condono e diritto

messaggio inserito venerdì 15 maggio 2009 da luca

luca : [post n° 197703]

condono e diritto

Ho bisogno di chiariro l'argomento condono.
Vorrei sapere se, nel momento in cui una costruzione (o parte di essa) è stata condonata, si acquisisce il diritto di cubatura e/o di superficie. Si può quindi, successivamente e con altre pratiche edilizie, modificare l'opera condonata?
grazie.
L.
Laura :
Credo che se l'opera è sanata dopo si può intervenie come si vuole,...forse devi abbattere e ricostruire??? In questo caso credo di no! devi confrontarti con un legale o con l'ufficio tecnico.
E tu cosa sai del certificato di idoneità statica (vedi Post) ?
desnip :
facendo un esempio, negli schemi di Piano Casa che ho letto c'è specificato che gli ampliamenti non possono riguardare edifici "abusivi" o "condonati".
luca :
beh mi sembra una buona osservazione. grazie.

tralasciando un attimo il piano casa, che potrebbe prevedere aumenti di cubatura, che considerazioni fare su modifiche interne ed eseterne (di facciata) senza aumentare quindi cubatura o slp?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.