Autorizzazione paesaggistica?

messaggio inserito giovedì 21 maggio 2009 da dubbioso

[post n° 198259]

Autorizzazione paesaggistica?

buongiorno a tutti
per un semplice intervento di modifica di interni, in un immobile che si trova in un casale in Toscana (quindi valgono molte leggi regionali) e il comune fa ricadere l'intervento in "conservazione C1", per il quale ho bisogno della presentazione di una DIA.
come faccio a sapere se per l'intervento devo richiedere autorizzazioni Paesaggistiche o per i beni culturali???
qualche Toscano che mi sa rispondere è in linea???

grazie in anticipo
:
Se il fabbricato è vincolato solo dal punto di vista paesaggistico, allora devi attenerti a qaunto disposto dall'art.146 del Codice 42/2004. Inoltre sappi che ai sensi dell'art.149 dello stesso codice c'è l'elenco dei lavori che non sono soggetti all'autorizzazione paesaggistica, tra questi tutti quelli che non midoficano l'aspetto esteriore dei fabbricati.
ma potrebbe però esserci magari una norma regionale ancor più restrittiva.
ciao
:
in entrambi i casi ci deve essere un vincolo:
- per i beni culturali (ex 1089/39) se il bene è di proprietà privata, il vincolo deve essere notificato al proprietario e trascritto in conservatoria (occhio che se l'hanno emesso nel 1970 l'hanno anche notificato e trascritto nel 1970, al conto del proprietario dell'epoca), comunque "deve" anche essere riportato nell'atto di provenienza perché c'è la prelazione.
- per i beni paesaggistici (ex 1497/39, 431/85 e s.m.i.), il vincolo lo trovi tra le carte dello strumento urbanistico (informati in Comune) oppure sul sito della Ragione Toscana (cartografia>vincoli>ecc.)
Leggiti bene anche le NTA della tua zona
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.