parcella per un plastico

messaggio inserito mercoledì 17 febbraio 2010 da gretel

gretel : [post n° 223841]

parcella per un plastico

ciao a tutti. mi hanno chiesto di realizzare un plastico, probabilmente sarà in cartoncino bianco di vari spessori, non ho ancora visto di che si tratta ma credo si tratti di un pezzo di città, in scala verrà forse grande un metro per un metro.. poichè non ho mai indagato sui prezzi di questo tipo di lavoro mi trovo sprovvista, mi date un consiglio? sono bravina, ne ho fatti tanti nello studio dove lavoravo prima ma ovviamente era incluso nel mensile.
..L'anno scorso ho avuto una richiesta analoga e non ho fatto un patto prima di iniziare il lavoro, era un plastico molto grande e accurato richiesto come elaborato per un concorso, ci ho lavorato per un mese e alla fine hanno deciso loro (400 euro) e poi ho saputo che altri (professionisti) chiedono anche 1000 euro e più per un buon lavoro di questo genere. che ne pensate? come va il mercato su queste cose?
grazie
matteo :
dipende da cosa contrattate, a corpo o a ore.
Se hai lavorato un mese a 160 ore circa direi un minimo sindacale di 5 €/ora se sei studente, di più se già laureato, di più se con esame di stato superato, di più se con esperienza e quanto.
E come ti pagano? ritenuta d'acconto? fattura?
se lavori nello studio del committente consiglio di fersi pagare a ore. altrimenti da casa dovresti capire il carico di lavoro e chiedere a forfait.
dipende anche dalla qualità dell'esecuzione certo, ma 400 € al mese sono sicuramente insufficienti.
NeoN :
Ciao, sono sempre sbalordito quando sento queste cose che mi fanno rendere conto del modo in cui molti di noi vengono sfruttati e a volte anche sottopagati e svalutati.
Non cedere a compromessi, far valere le tue capacità e se ti riabbassi ai loro compromessi non fai altro che svalutare la tua professionalità.
Per quanto riguarda i plastici posso dirti che a suo tempo quando dovetti fare la tesi mi chiesero 3500 Eu per un progetto di un centro polifonzionale e con dettagli in scala al 200. Fatto sta che me lo sono fatto da solo.
Per uno a scala urbana non saprei considera il tuo tempo impiegato, la spesa dei materiali, la colla sulle mani e le esalazioni tossiche.
Io personalmente non prenderei meno di 10E l'ora e mi terrei anche sui 20 se il lavoro è molto impegnativo.
Buon lavoro
salvatore :
per la quantificazione applica il metodo del costo: costo materiali + manodopera (mooolto qualificata direi)...non farti pagare meno 25-30 euro ora (poi dipende anche dal tuo track-record ed esperienza)...prova a chiedere ad un bravo artigiano quanto si prende l'ora per la realizzazione di una sedia!...oppure prova a chiedere al tuo carrozziere quanto si prende l'ora per ripararti l'auto!!! 5 euro l'ora sono una follia e significa abbasarsi le brache e....sii chiara fin dall'inizio e fatti pagare a corpo se e solo se hai ben chiaro il tempo che impiegherai per realizzare il plastico con uno scarto del 5/10%...in bocca al lupo!
matteo :
io credo che, come inizio, 800 € netti al mese per fare un plastico, sia onesto. Se mi dite dove vi danno 30 € all'ora mi aprite proprio un altro orizzonte.
NeoN :
Ho fatto un'analisi di mercato per capire meglio le tariffe che offrono specialisti e non del settore.
Le tariffe vanno considerate a cm3 e c'è chi prende dai 30 ai 50 centesimi di euro.
un impresa (ci lavorano 3 persone) la realizzazione di un plastico in scala 1:100 in legno
misure: 80x80
tempo: 1 mese
costo: 10.000 euri
Per avere un dettaglio preciso bisogna contattare gli studi specializzati che fanno questo lavoro su commissioine e farsi fare un preventivo.
Detto ciò converrebbe quasi comprarsi una stampante 3D che costa all'incirca dai 4000 ai 8000 Euro
gretel :
ciao matteo, neon, salvatore! grazie per le vostre risposte, devo dire che mi è molto utile riflettere su quello che mi dite. per esempio sono laureata, ho superato l'esame di stato, lavoro da tre anni e mezzo e di plastici impegnativi ne ho fatti almeno cinque (anche per i concorsi in seconda fase!) senza dire di innumerevoli di studio etc! :)
insomma almeno 5 euro all'ora avrei dovuto calcolarli, è abbastanza ovvio ma a volte non ci si pensa (@matteo: grazie. anche per la precisione realistica. è vero, almeno 800 euro! ..come se non si lavorasse anche fine settimana e notti).
dopo di che non so da dove scrivete, qui in campania il lavoro è ampiamente sottopagato.. e il problema è che poi si trova sempre qualcuno che le cose le fa gratis o quasi.
comunque! ho deciso che basta svalutarsi (@ neon! hai ragione) e chiederò almeno 10 o 15 all'ora, oppure faccio un calcolo a forfait.
@salvatore: hai ragione su tutto..forse 30 non me li daranno mai ma è giusto il paragone con il falegname, bisogna dirlo ai clienti.. grazie per il sostegno. crepi il lupo! :)
@neon: grazie che addirittura fai la ricerca di mercato

grazie ancora di tutto ragazzi.
ciao

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.