la finestra accatastata non c'è

messaggio inserito martedì 20 luglio 2010 da gubbiolo84

gubbiolo84 : [post n° 237495]

la finestra accatastata non c'è

salve,
mi trovo ad intervenire in un locale C1 in umbria. Il locale in questione è stato accatastato tre anni fa con una finestra in più rispetto allo stato reale: secondo voi se volessi veramente aprire la finestra, a livello di permessi/normative come devo comportarmi? Essendo accatastata è come se esistesse? In più si affaccerebbe verso un altra proprietà. grazie per l'aiuto.
Lilith :
Ciao! Mi è capitato il tuo caso ma al contrario, cioè una finestra in meno...al comune mi hanno detto che la pianta catastale nn era quella che "comandava" bensì quella depositata in comune, al momento della richiesta del titolo edificatorio: quindi, nel tuo caso, se in quella non c'è la finestra, come nella realtà, tutto ok, altrimenti devi richiedere una dia in sanatoria, per sanare quello che a tutti gli effetti si configura come un abuso!
gubbiolo84 :
ok, ma la pianta che ho io viene dall'estratto del registro del catasto proviciale e corrisponde all'accatastamento fatto due anni fa dopo lavori di miglioramento sismico. Quindi dici che devo verificare che pianta hanno in comune del locale in questione? Ma se è il catasto il riferimento che valore ha quella in comune? :s AIUTO
mary :
il catasto fa fede solo se in comune non sono presenti atti abilitativi, altrimenti fa fede l comune. quindi verifica se in comune nella dia precedente..compare la finestra,se non c'è è stato fatto un abuso e devi chiedere una sanatoria
gubbiolo84 :
SOTTOLINEO CHE LA FINESTRA MATERIALMENTE NON C'E', ma c'è nella carta d'accatastamento, quindi l'abuso è nella carta? cioè è un abuso perchè il foglio è "sbagliato", cioè l'abuso sta nel fatto che è stato peresntato un acastamento non corrispondente alla realtà? e ci fosse anche nelle carte del comune dell'ultima dia? la posso aprire? GRAZIE A TUTTE/I
mary :
scusa non avevo inteso:se c'è in comune è stato commesso un abuso non facendola. se c'è solo nel catasto è un semplice errore grafico quindi per aprirla devi comunque richiedere una dia. insomma devi comunque verificare in comune, il catasto non fa fede
Lilith :
in sostanza, il catasto NON E' PROBATORIO, nn importa cosa c'è o nn c'è sulla pianta catastale, deve "fare scopa" con la pianta comunale, altrimenti sono rogne...leggi "sanatoria" se possibile!
gubbiolo84 :
grazie a tutti, ho le idee più chiare! saluti
olli :
x gubbio84
scusa se mi inserisco ma volevo solo precisare che il l'accatastamento è sempre probatorio in quanto è solo un adempimento fiscale per pagare le tasse in base alla rendita
altrimenti se potesse essere sostitutivo forse ci sarebbero ancora più abusi dei tanti che già ci sono !!
conta solo ciò che è stato abilitato dal comune
ciao
olli :
ops
...volevo dire NON è probatorio
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.