variazione destinazione d'uso

messaggio inserito giovedì 2 settembre 2010 da ele

ele : [post n° 239615]

variazione destinazione d'uso

Devo fare una variazione di detinazione d'uso: da uso residenziale dovrei passare ad ufficio.
Non è prevista nessuna lavorazione.
Cosa devo fare?
Sono in Lombardia. C'è la LR 12/2005 in cui si prevede la sola comunicazione al comune da parte del committente e il pagamento degli oneri di costruzione se la mutazione è fatta entro i primi dieci anni dalla fine dei lavori.
la cosa non è chiara ed ho chiedo in comune: è necessario ripagare il costo di costruzione e gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria. OK per gli oneri di urbanizzazione (che cambiano perchè sono relativi ad uffici) ma per il costro di costruzione? In questo modo lo si paga due volte perchè il costo di costruzione lo si calcola sui medesimi parametri della prima volta. Qualcuno sa darmi indicazioni? Grazie
ti :
ma se fai un cambio senza opere và da e che paghi solo oneri di urb primaria e secondaria visto che non hai CME dei lavori
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.