Nuovo accesso carraio

messaggio inserito giovedì 2 settembre 2010 da sa

sa : [post n° 239674]

Nuovo accesso carraio

Buon giorno a tutti! Forse qualcuno mi può aiutare. Ho progettato un ampliamento di una casa unifamiliare, trasformandola in 3 unità abitative differenti. Per ciascuna di esse è stato pensato un garage con relativo accesso carraio. Il comune mi impone l'arretramento dei nuovi accessi a 5 m dal ciglio della strada, il problema è che arretrandoli mi ritrovo addossata (praticamente) all'edificio. Sto leggendo R.E. e codice della strada, ma non trovo deroghe che mi possono aiutare. La strada è a doppio senso, con traffico scarso in pieno centro abitato. Qualcuno sa come uscirne?
Grazie!!
kat :
Ciao, ma l'accesso carraio se è in centro abitato va bene così basti che la chiusura sia automatizzata, cioè il cancello non si apri manualmente ma con telecomando.
Scrivi nella planimetria di progetto la dicitura accesso carraio con apertura automatizzata.
Se invece l'accesso carraio è molto inclinato, cioè ha una notevole pendenza che arriva al ciglio strada allora, almeno dalle mie parti, il comune dispone che non si possa arrivare all'uscita-entrata dell'accesso carraio in pendenza ma si dovrà disporre di un accesso in piano.
Kat.
sa :
Purtroppo al comune non basta la dicitura "cancello automatico". L'accesso comunque è in piano. Sto cercando qualche sentenza o caso a cui appellarmi, ma non trovo nulla
kat :
Mi dispiace, ma forse l'unica altra suluzione è quella di capire di chi è competenza la strada, forse è in centro ma è di competenza della provincia e chiedere a quest'ultimi un parere o consulto.
Ciao, Kat.
ladose :
Se sono provisti 5 metri, 5 metri devono essere. Forse l'unica soluzione è non mettere alcun cancello ma fare girare la recinzione del lotto seguendo la via d'accesso al garage,fino ad arrivare ortogonalmente al muro esterno dell'edificio. Certo così i proprietari non possono fare il giro a piedi o in bici intorno a casa all'interno della loro proprietà

Mi è capitato per una villetta in una lottizzazione dove l'edificato deve stare almeno a 5 metri dal confine su strada e l'accesso carrabile idem. La soluzione è risultata esteticamente interessante anche perchè la quota dello spiccato si trovava sopraelevata di un piano rispetto alla quota della strada e all'accesso al garage, interrato. Abbiamo giocato con i muri di contenimento, con la recinzione, con gli elementi di arredo, le fioriere fisse.
sa :
Vi ringrazio per i consigli! Purtroppo la soluzione di spostare la recinzione seguendo i garage non è possibile, perchè comporterebbe altre complicazioni. L'unica è chiedere deroga e vedere cosa succede.
Grazie mille!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.