E' SANABILE?

messaggio inserito mercoledì 22 settembre 2010 da yanni

yanni : [post n° 241766]

E' SANABILE?

Buongiorno a tutti,
la casa del mio cliente (costruita tra il 1966 e il 1970 da precedente proprietario, il nulla osta è del novembre 1966) presenta attualmente nel seminterrato un bagno, il garage, lavanderia,cucina e disbrigo. L'altezza interna degli ambienti riscontrata è di 1,98...chiaramente sotto i minimi di legge...
ho visionato il progetto presentato in comune all'epoca e l'altezza di progetto avrebbe dovuto essere 2,10 e le destinazioni d'uso: autorimessa, lavanderia e centrale termica....
domanda: secondo voi è possibile sanare il tutto? se si cosa dovrei fare esattamente e quale spesa preventivare al mio cliente?
manuela :
scusa ma per fabbricati costruiti prima del 1967 non ci voleva la vecchia concessionione edilizia, non capisco cosa si debba sanare visto che rientra, credo nell'edilizia libera! illuminatemi
desnip :
Non è che prima del '67 si potesse costruire a vanvera... Innanzitutto non esisteva la concessione, ma la "licenza edilizia", poi la possibilità di sanare determinati interventi realizzati prima di quella data, riguarda i comuni sprovvisti di prg, o con prg, ma limitatamente ad un'area compresa entro un certo limite del centro storico. Ora non ricordo tutta la legge per filo e per segno, ma basta rileggerla.
Per quanto riguarda il caso di yanni, invece, il problema è che lui un titolo autorizzativo ce l'aveva ma le opere sono state realizzate in difformità da queste e nulla ci vieta di pensare che siano state realizzate l'altroieri, ed è qui che sorge il problema sulla sanabilità.

P.S.: tiratina d'orecchie: la legge ponte si studia all'università! Qua non potete venirmi a dire che all'università si studiano determinate cose, mentre nel mondo del lavoro se ne fanno altre...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.