Riscaldamento a battiscopa..

messaggio inserito martedì 14 dicembre 2010 da beba

[post n° 250167]

Riscaldamento a battiscopa..

salve a tutti,
un mio cliente vorrebbe montare un impianto radiante a battiscopa, visto che dovendo ristrutturare il suo appartamento vorrebbe sostituire l'attuale impianto a termosifone. La richiesta è dovuta al fatto che un impianto radiante a pavimento è già stato valutato ma non ci sono le possibilità fisiche per poterlo realizzare.
Conosco gli impianti a parete e a soffitto, ma mi chiedevo se qualcuno ha avuto occasione di montarne uno a battiscopa, che resa hanno, e quali sono i pro e i controdi questo sistema.
Per me che da poco svolgo la professione è un'incognita, anche se su internet si trova molto materiale volevo solo un parere obiettivo da chi ha più esperienza.
Grazie
:
mai usato, vedo due limiti:

- in una stanza normale è probabile che metà della lunghezza del battiscopa sia coperta da arredi, cosa che riduce drasticamente lo scambio termico

- devi valutare che potenze riesci a coprire per metro lineare con in componenti in commercio e a che Dt lavorano. se l'edificio è nuovo o ben coibentato va bene, ma sei elevate dispersioni con in larga parte degli edifici, non so se ci stai dentro a fornire potenza sufficiente
:
grazie per il parere..
sinceramente anche me nn convince molto, oltretutto conconrdo con i tuoi dubbi, ai quali si aggiunge la resa estetica del battiscopa che ha una altezza di circa 15 cm ed uno spessore di 2,5 cm. Ciò che mi preoccupa di più sono le finiture nelle mazzette dove ho paura che non sia possibile coprire tutto il filo della muratura e di conseguenza nascondere le magagne della pavimentazione all'appoggio con le murature.
:
ma poi scusate non c'è il rischio che il calore salga lungo la parete senza propagarsi correttamente nella stanza?dovrebbero crearsi dei flussi di calore , una sorta di ventilazione per indurre il calore all'interno, no?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.