scia

messaggio inserito martedì 25 gennaio 2011 da flò

[post n° 252913]

scia

UN'IMPICCIO DA NIENTE!
un cliente vuole aprire una portafinestra sulla facciata(dia/ristrutturazione edilizia)e fino qui tutto pulito!
il problema è che aveva già cominciato abusivamente a fare dei lavori interni spostando alcuni setti,aggiungendo una cucina e ridimensionando uno dei bagni (si tratta di una villetta unifamiliare ,1 piano unico fuori terra)
CHE FARE?
-1 :SCIA per fare una sorta di sanatoria(nella quale dovrei
includere cosa?)+ DIA per l'apertura della portafinestra
-2 :evitare di incappare in errori mollando la pratica?
GRAZIE
:
Penso che dovresti fare una dia in sanatoria + nuove opere da realizzare.
:
mmm...intanto grazie desnip ma...prevede una multa tra i 500-3.000 euro!sbaglio?
troppe spese...farebbe tutto abusivamente e aspetterebbe il condono in quel caso!
io pensavo che la cosa migliore sarebbe fare la scia per giustificare i lavori svolti fin'ora!
che dici si potrà fare?
il problema più grave è che non so a chi chiedere sapete indicarmi qualcuno o qualcosa a cui fare riferimento?
:
I vigili hanno pizzicato il tuo cliente a fare i lavori abusivi?
Se si, fai come dice Desnip. Se no, fai una DIA (o SCIA o comunicazione di m.s.) facendo passare gli abusi compiuti per nuovi interventi ;-)
Comuque controlla il regolamento edilizio, perchè in alcuni comuni gli abusi di m.s. interni fatti da almeno un tot. di anni (almeno 5, di solito) si considerano sanati automaticamente. Ad esempio a Bologna è così.
Saluti.
:
per flò:
"troppe spese...farebbe tutto abusivamente e aspetterebbe il condono in quel caso! "
Ma perchè, pensa che il condono sia gratis?
E poi, per pietà, basta dare per scontato che ci sarà un altro condono!

per Ily:
"Se no, fai una DIA (o SCIA o comunicazione di m.s.) facendo passare gli abusi compiuti per nuovi interventi"
e poi se se ne accorge qlcno, il tecnico ha dichiarato il falso. Perchè rischiare per gli errori dei committenti?
:
no!no!non voglio correre questo riscihio..sanzioni pesanti quelle dell'ordine!
cmq ancora nessuno si è accorto di nulla la casa è unifamiliare come vi dicevo ed ha una siepe abbastanza alta su 3/4 del perimetro!
:
Flò, cerca di fare capire al cliente che prima o poi tutti i nodi vengono al pettine: meglio risolverle subito le rogne piuttosto che tra 10 anni. E se, mettiamo caso, il prossimo anno per problemi suoi personali fosse costretto a vendere? cosa fa con le opere abusive?Il condono anche se arrivasse lo pagherebbe comunque quindi meglio avere la casa "in ordine" subito.
:
se i lavori sono interni, e quindi non si è accorto nessuno, fai la scia o la dia in base alla tipologia di lavori da fare, compresi i nuovi lavori esterni della finestra e via. é la soluzione migliore e nessuno andrà ad indagare dentro casa, e non chiedono le foto degli interni solitamente. Non è il massimo della regolarità ma consente di emergere dall'illegalità consentendoti di fare corettamente il tuo lavoro, senza perderlo, perchè se gli proponi la sanatoria lui farà tutto abusivamente e addio al tuo lavoro, non bello ma pratico, e con questi tempi.....
:
x solidred:
Nel mio comune le chiedono eccome le foto, anche se sono di interni!
:
ah beh allora non parlo piu...pignoletti però, a me è capitato questo solo con un cambio d'uso, senza opere peraltro, e han voluto le foto interne, ma caso unico, però se da te son così fiscali allora per l'interno non rimane che la sanatoria
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.