parere igienico sanitario

messaggio inserito martedì 1 febbraio 2011 da arch.lau

[post n° 253541]

parere igienico sanitario

Salve vorrei un consiglio. Sto presentando una pratica di sanatoria amministrativa ex art 13 pet cambio di destinazione d'uso da garage a locale commerciale e realizzazione bagno. Mi hanno chiesto il parere igienico sanitario. che documentazione devo presentare?Grazie anticipatamente
:
nella mia zona, penso anche nella tua, c'è un uff. tecnico apposito alla asl o usl o azienda sanitaria, dove se vai a parlare con i tecnici addetti ti dicon loro cosa necessita;di solito a me han sempre chiesto il progetto così come lo consegni in comune, a volte anche se vi son altri pareri tipo quello dei vvf, a volte voglion far un sopralluogo...ti convien andar a parlar con i diretti interessati...
:
da me la asl chiede molto più del comune(assurdo!)anche se l'immobile è esistente loro ti chiedono le specifiche del sistema di isolamento dal terreno, gli impianti(tutti) da dove passano. una domanda, se ti chiedono il parere igienico sanitario significa che la pratica non è del tutto conforme al r.e. e ti serve una deroga(almeno da noi funziona così),quale pb hai?
:
il parere als, serve comunque sempre a meno che non sia un fabbricato residenziale, che allora è sufficiente la dichiarazione 'art 20, indipendentemente dal fatto che è conforme o non al reg. ed.
:
no, se tutto è conforme ed il progetto non richiede valutazioni tecnico-discrezionali non c'è bisogno di chiedere il parere alla asl
:
forse c'è stato un disguido,io intendo che puoi presentare una DIA o SCIA senza parere PREVENTIVO asl, logicamente per l'agibilità il comune stesso acquisisce direttamente il parere dell’ASL.suppongo che se ad arch.lau hanno chiesto il parere della asl durante la pratica in sanatoria sia come se chiedessero il parere preventivo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.