barriere architettoniche

messaggio inserito mercoledì 9 febbraio 2011 da marina

[post n° 254257]

barriere architettoniche

Salve, avrei bisogno di un consiglio. Sto elaborando il Pdc per la costruzione di un edificio residenziale plurifamiliare e mi è venuto un dubbio relativo alle barriere architettoniche: non trattandosi di edilizia sociale-pubblica, nè agevolata-convenzionata, che requisito devono soddisfare gli appartamenti? da quanto so, solo la visitabilità (zona giorno + 1 servizio igienico accessibili). Nel caso di disimpegno interposto tra soggiorno e bagno, che dimensionamento devo rispettare per la normativa sulle B.A.? grazie
marina
:
Secondo me devi rispettare l'accessibilità(i percorsi per accedere all'ingresso dell'edificio) e la adattabilità(1 servizio igienico).Il disimpegno se deve permettere la rotazione della carrozzina deve essere 1,4*1,4,se invece può essere considerato come i corridoi mi pare che la larghezza sia 1m.Dove lavoro di solito facciamo così ma se hai dei dubbi senti anche in comune.
:
accessibilità per gli spazi comuni, adattabilità e visitabilità per le singole unità immobiliari L.13/89
:
e soprattutto DM236/89
:
quoto mary salvo leggi regionali più restrittive
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.