assicurazione professionale

messaggio inserito venerdì 25 febbraio 2011 da pac

[post n° 255816]

assicurazione professionale

Voi che assciurazione professionale avete? io ho chiesto preventivo con assic. convenzionata con inarcassa, ma ha una franchigia di 7.500 € che per me sarebbero insostenibili!!! la quota annuale di assciurazione ivece è abb. abbordabile.
:
Nessuna, semplicemente non me la posso permettere.
Considerando che se va bene firmerò tre lavori miei all'anno...
:
Io l'ho fatta in convenzione con inarcassa. E' quella che dici tu con franchigia di 7.500 euro. Due anni fa avevo vagliato altri preventivi ma con la stessa copertura erano decisamente più cari e la franchigia c'era sempre. Anch' io firmo poco per me ma basta un cliente "terribilis" (per non dire altro) che a priori ha deciso di non pagare che ti fa vedere i sorci verdi ti minaccia di denuncia, di farti causa etc.....che ringrazi infinitamente di aver stipulato un'assicurazione professionale e per di più con copertura legale.
:
E quanto è il premio?
:
Per fatturato inferiore a 50.000 euro con copertura legale e copertura sicurezza d.lgs. 81/2008 siamo intorno ai 1000. Ma ripeto io ho scelto una copertura completa perchè ero e sono dell'idea che o non la faccio o la faccio in modo da stare tranquilla.
:
Beh, non spendo un mese di stipendio per questo....
:
fino a 35 anni però costa meno e non va in base al reddito, se fai fascia B si è sui 460-570 in base al massimale che si sceglie, sempre con la franchigia di cui sopra.
:
Sempre troppo per le mie tasche... se cado in studio adesso non ho nemmeno l'Inail... Speriamo in bene e accendiamo un cero alla Madonna!!!
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
:
Ti capisco perchè fino all'anno scorso anch'io accendevo un cero....con quello che si gudagna negli studi come collaboratore e qualche cliente privato c'è un margine esiguo. Ma tieni presente che se fai sicurezza un'assicurazione è fortemente consigliata (è la prima cosa che ci hanno detto al corso abilitante). Poi come dicevo prima ho avuto i clienti terribilis....e da allora ho stipulato un'assicurazione perchè mi sono resa conto che il cero non mi era più sufficiente. Ceto è che gran parte del guadagno che ho dai miei clienti privati va a finire in assicurazione professionale....
:
esistono prodotti che offrono, ad esempio, franchigie e non scoperti molto contenuti ed ha costi inferiori con la particolarità di non avere sottolimiti
:

provate a dare esaminare quanto proposto dall'ordine di Modena ai suoi associati:

www.arnetplus.it/OMO/Engine/RAServePG.php/P/86401OMO1300/M/88841OMO0…
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.