fine lavori quando concessione edilizia scaduta

messaggio inserito mercoledì 2 marzo 2011 da Franco

[post n° 256275]

fine lavori quando concessione edilizia scaduta

Ciao a tutti sono nuovo del forum e non sono del settore.
Mi trovo in questa situazione: dovrei fare la fine lavori e l'agibilità relativi ad una concessione edilizia scaduta!!! Veramente non sono io a dover fare le cosa ma un geometra che i dice che anche se è scatuta la concessione non ci sono problemi e di non preocuparmi. Io sinceramente leggendo un po' in rete non capisco come possa dirmi una cosa del genere ...
Vorrei sapere da voi cosa bisogna fare quando si è in una situazione come la mia (a parte cambiare professionista ... purtroppo per una serie di circostanza non posso) ... come bisognerebbe procedere? vado in contro a qualche sanzione? devo pagare qualceh cosa? ... dimenticavo: i lavori sono completati.
Grazie in anticipo per le vostre risposte
Saluti
Franco
:
professionista fai da te.. no alpitur.. aiaiiaiaiiii!!

battuta infelice.. mi autocensuro -.-''

se il tuo tecnico dice di non preoccuparsi, non preoccuparti!
ti fai spiegare come intende procedere (lo hai pagato o lo pagherai a anche per quello), poi se ancora non ti fidi, vai in municipio dai tecnici, e verifichi se quello che ha detto lui è corretto, e poi presenta l'agibilità.
:
grazie per la risposta e la battuta!!! :)
comunque quali sono i passi da fare per regolarizzare il tutto e le eventuali sanzioni?
Grazie ancora
:
dipende da molti fattori, da quanto tempo è scaduta, dal rapporto tecnico/comune, dagli eventuali abusi o difformità riscontrabili.
se il fabbricato è regolare, è scaduto il titolo abilitativo da poco ecc., probabilmente il tecnico dichiara che i lavori sono stati ultimati entro la data di validità dell'autorizzazione, accatasta, fa tutte le dichiarazioni del caso, collauda i cementi armati, se bisogno, e presenta richiesta agibilità, che in 60 gg ottieni.
sanzioni, credo l'unica, sia per ritardato accatastamento, per il quale importo non so di preciso.
:
nel caso di lavori che necessitano la richiesta di agibilità la fine lavori tardina potrebbe essere soggetta alla sanzione di 516 euro
e sarebbe:
fine lavori con richiesta accatatstamento + collaudo + richiesta agibilità
ma dipende dal comune e dalle leggi regionali

non so perchè molte persone hanno questo rapporto di poca chiarezza con il professionista di fiducia dico così perchè mi è capitato di conoscere altre persone che anzichè chiedere insistentemente le cose a chi ha affidato le sorti dei propri lavori va a chiedere ad altri professionisti mah !
:
Ciao e grazie per le risposte ...
ho chiesto e anche molto insistentemente che mi facesse accatastamento - fine lavori e agibilità ...
alla fine ha fatto l'accatastamento ma mancano fine lavori e agibilità ... il termine di 3 anni + 1 (periodo nel quale si possono iniziare i lavori) e scaduto da qualche mese ...
:
Periodo di 3 anni + 1?
Scusa, ma non è un anno di tempo per cominciare e tre in tutto per finire?
:
a me hanno detto (e mi sembra di aver trovato conferme anche in rete ... ma magari mi sono sbagliato) che si avevano 3 anni per finire i lavori dalla data di inizio lavori che appunto poteva essere fino ad un anno dopo la data della concessione.
:
"a me hanno detto (e mi sembra di aver trovato conferme anche in rete ... ma magari mi sono sbagliato) che si avevano 3 anni per finire i lavori dalla data di inizio lavori che appunto poteva essere fino ad un anno dopo la data della concessione."...

ma che ...bippp... di tecnico ti sei trovato!?!?! avrà dato una data di inzio lavori, depositato una l. 10, o una pratica c.a., oppure era una DIA? se era una dia hai solo tre anni dalla presentazione. consiglio..cercate di comunicare un po' di più!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.