distanza nuova costruzione da altra proprietà

messaggio inserito martedì 15 marzo 2011 da matteo

[post n° 257457]

distanza nuova costruzione da altra proprietà

Un cliente vorrebbe ampliare una casetta in centro storico occupando parte di una corte giardino di sua proprietà.
A confine con questa corte si trova un'altro fabbricato con finestre; se costruisse un bagno cieco su questa corte, quale distanza deve rispettare? 3 o 5 m?
come valutereste la possibile autorizzazione ad una servitù per andare in deroga alle distanze?
grazie!
:
Ma soprattutto, in centro storico esiste cubatura residua?
:
sì! +35%
:
Caspita! Cmq le distanze le trovi su nta.
:
combinato disposto:
- dm 1444/68 art. 9
- NTA
- REUC (verifcarlo non è male poichè spesso contengono rifeirmenti non pertinenti allo stesso)
- norme varie in materia di deroghe (risparmio energetico etc)

saluti

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.