devo firmare un progetto ma non ho avuto io l'incarico

messaggio inserito mercoledì 6 aprile 2011 da simo

simo : [post n° 259260]

devo firmare un progetto ma non ho avuto io l'incarico

Ciao a tutti, vorrei un consiglio perchè non so come comportarmi e cosa fare e in che rischi posso incorrere.
Lavoro come dipendente in uno studio di ingegneria, il mio titolare totalmente incompetente, ha firmato la lettera d'incarico per la progettazione di una casa di riposo e ostello da realizzarsi in un edificio storico.
- il progetto lo sto facendo interamente io sia dal punto di vista del progetto che del restauro, ma essendo i tempi molto ristretti a causa di un finanziamento, vuole che il lavoro sia fatto "alla sua maniera" cosa che a me non sta per niente bene, visto che ci sono delle irregolarità.
-Il problema è che la sovraintendenza richiede la firma di un architetto cioè la MIA!
A questo punto vi chiedo, se firmo (senza percepire soldi!!!)e poi il progetto e il rilievo non corrisponde a realtà, in che rischi posso incorrere?
E voi che fareste?
grazie a tutti
grazz :
lascia stare..chi te lo fa fare...non ti pagano neanche poi...firmare un progetto così grande sapendo già che ci sono dfelle irregolarità è proprio mettersi sotto lo schiaffo...se c'è di mezzo la soprintendenza e cmq è un lavoro di un certo peso le irregolarità verranno fuori e poi sono problemi tuoi perchè tua è la firma...
fai il progetto ma non firmare...
simo :
anche io ho pensato di non firmare, ma penso proprio che mi licenzierà!
dp :
1) suggerisco la lettura del post 259243

cordialmente
simo :
concordo con grazz...certo dipende che entità di irregolarità ci sono e se sono facilmente riscontrabili in eventuali verifiche...in generale però mai abbassarsi a certi livelli, se no è inutile che lottiamo sempre per valorizzare la nostra profssione!!!tra l'altro un progetto irrgolare credo si chiami.... "falso in atto pubblico"...
Kia :
occhio che per immobili vincolati c'è il penale. Stai attento.
olli :
sconcertante la 'furbizia' dell'ingegnere...
prende l'incarico che non potrebbe perchè la giurisprudenza vieta agli ingegneri di occuparsi di restauro su beni vincolati
prende i suoi bei soldini e mette te alla gogna facendoti firmare irregolarità quindi lui percepisce e non ha responsabilità
guarda che sarebbe tutto da rifare cioè il cliente dovrebbe dare mandato ad entrambi ing (titolare studio) e arch (figura necessaria al lavoro) previa accordo tra voi due sui dividendi
prova a parlarci e a portare la cosa a tuo favore
altrimanti NON firmare visto che l'incarico non è tuo...
e possibilità del penale in vista
gaby :
preferirei essere licenziato che firmare una cosa con il rischio di incappare in qualche penale che poi rimane sul curriculum
simo :
ciao la penso esattamente come te, l'incarico lo ha firmato lui, e il committente paga solo lui...e a me l'ing. ha detto certamente verrai pagata, senza essere stato chiaro, ovviamente no ne faccio una questione economica, vorrei fare le cose in maniera legale e senza discrepanze tra realtà e progetto, sia io che lui figuriamo come progettisti e dovremmo firmare entrambe, ma vi ho posto il problema perchè volevo capire cosa può accadere! grazie della risposta ciao!
archi78 :
firmare un progeto vuol dire prendersi delle responsabilità... civili e penali...
se di partenza non puoi gestire te la cosa e devi farlo come vuole questo genio di ing. e quindi non hai la possibilità di curare bene il progetto... ma chi te lo fa fare???
e poi... il compenso se lo becca lui!!! ahahaha!!! questo è veramente fuori di testa!!!
Lui piglia i soldi e a te lascia le beghe... bel modo di collaborare!!!

Forse meglio il licenziamento!! .... anzi, in qst caso non si tratterebbe neanche di licenziamento credo... visto che sei un libero professionista!!

Qui si tratta di correttezza!
se qst ing. vuole prendere gli incarichi che non può svolgere e poi lucrare su giovani architetti suoi collaboratori, che lo faccia con altri!

non è solo una questione di soldi.... ma di responsabilità! se succede qualcosa ricorda che SEI TU il professionista che firma il progetto....... e quindi il RESPONSABILE. l'ing. se ne laverebbe bellamente le mani.... ridendosela con gusto e con la sua parcella in tasca!!!
e se succede qualcosa? sei tutelato come "professionista", assicurazione... legale... ecc...

il mio consiglio è di pensarci 1000 volte prima di firmare...
ed eventualmente accettare, ma solo alle tue cndizioni nel caso (sia economiche che professionali).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.