ponteggio per sostituzione canali

messaggio inserito mercoledì 20 aprile 2011 da daniela

[post n° 260533]

ponteggio per sostituzione canali

Ciao, un condominio di cui NON seguirò i lavori ma che mi chiede consigli (in quanto figlia di condomini) ha in previsione di sostituire i canali (e forse tinteggiare o forse cappotto? mah..). Un condomino (muratore) dice che può non servire ponteggio, ma che bastano ceste e simili. Qualcuno mi sa dire se è comunque obbligatorio ponteggio, piano di sicurezza ecc?
Grazie
:
In presenza di lavori in quota il Piano di Sicurezza e Coordinamento risulterebbe quasi sempre obbligatorio! lPer quanto riguarda l'impiego di un ponteggio di facciata diventa necessario se oltre a sostitire i canali, si dovranno realizzare i cappotti e le successive opere di intonacatura e tinteggiatura... Dipende dalla tipolgia di lavori e dalla durata di essi: il ponteggio ha dei costi che si ammortizzano se il lavoro è lungo... viceversa i cestelli sono più convenienti per interventi di modesta durata!
:
il PSC serve solo in presenza di più imprese.
il ponteggio non è obbligatorio sono necessari solo gli accorgimenti necessari a garantire al sicurezza di chi lavora e di chi si trova nelle aree circostanti.
se si trovano comodi ad usare le ceste hanno lo spazio e non ci son orischi verso l'esterno non vedo dove sia il problema.
piuttosto fai una valutazione di quanto può costare un sistema o l'altro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.