ampliamento

messaggio inserito lunedì 25 aprile 2011 da elisa

elisa : [post n° 260805]

ampliamento

Ed eccomi qui, ahimè anche il giorno della liberazione/pasquetta, a chiedere un prezioso consiglio.
Devo presentare un docfa con causale "ampliamento". Detto ampliamento consiste nella chiusura parziale di una veranda per ricavare un nuovo vano. Per chiudere detto spazio effettivamente mancano solo una parete (prolungamento di quella esistente) e la chiusura totale di un quarto lato (allo stato attuale parapetto). Le altre due pareti fanno già parte dell'immobile inserito in catasto così come la copertura. IL dubbio è: in un caso simile non è necessario presentare il tipo mappale, giusto? (tutto ricade all'interno della sagoma dell'edificio e dell'annessa veranda).
Grazie della cortese risposta, buon ritorno al lavoro!
elisa :
dimenticavo... verrà assegnato un nuovo sub.?
alex1975 :
Se l'ampliamento ricade all'interno della sagoma del fabbricato, come hai giustamente detto, non serve il tipo mappale. Per un'operazione del genere io, solitamente, faccio una soppressione e ricostituzione di subalterno.
Ciao
ekisa :
Alex, grazie per la risposta.
Utilizzi lo stesso numero di sub, sopprimendolo e poi ricostituendolo
Buona giornata
alex1975 :
Se soppresso il sub è, diciamo, perso, quindi sarà necessario assegnare il primo sub disponibile. Consigli quindi di verificare la presenza dell'elaborato planimetrico e se presente, rifarne uno uguale ove indicherai il tuo sub soppresso ed il nuovo costituito.
Ciao e buona giornata
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.