partita iva come disegnatore?

messaggio inserito sabato 7 agosto 2004 da francesco

francesco : [post n° 26346]

partita iva come disegnatore?

salve a tutti, ho bisogno di un informazione molto importante.Dopo molti anni in cui ho lavorato come disegnatore, facendo regolare ritenuta d'acconto, ora mi ritrovo a dover aprire partita iva. Ho un diploma di perito edile, qualcuno sa se per aprire partita iva si deve essere segnati per forza ad un ordine professionale oppure se posso aprirla come semplice disegnatore?
grazie mille!
micky :
certo che puoi, ci sono molte voci a cui puoi riferirti per iscriverti, adesso non ricordo quali, ma se vai all'agenzia delle entrate ti danno un elenco in cui ti riconoscerai sicuramente, e non occorre assolutamente essere iscritto ad alcun ordine professionale.
ciao ciao
delli :
puoi aprire partita iva come semplice disegnatore (c'è un codice apposta per questa categoria) e devi applicare un contributo inps del 4% oltre all'iva (e alla ritenuta)... se vuoi iscriverti al collegio (o ordine.. non so) dei periti edili credo ci voglia un esame abilitativo (come per i geometri) ma ti consiglio di chiedere al relativo ordine (dovrebbe esserci una sede per ogni provincia)... il codice iva è un altro e, mi pare, il contributo cassa (o come si chiama il loro ente previdenziale) sia del 2%... bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.