coordinatore alla sicurezza

messaggio inserito venerdì 10 giugno 2011 da eddy

[post n° 265122]

coordinatore alla sicurezza

presso il mio ordine organizzano il corso di coordinatore della progettazione ed esecuzione lavori nei cantieri.
premesso che ho 26 anni, mi sono laureata l'anno scorso, lavoro presso uno studio con p.iva senza contratto, e sono in cerca di un altro posto di lavoro... fare il corso e il relativo esame può essere una carta in più per il mio futuro??
grazie in anticipo!!
:
Sono nella tua stessa situazione. Pochi mesi fa anche l'ordine della mia provincia permetteva di partecipare al corso di coordinatore a prezzi vantaggiosi, in più non era necessaria l'iscrizione all'albo. Parlandone con chi è bene immerso nel ramo, si diceva però che la situazione è parecchio satura e che per poter seguire appino il cantiere, difficilmente è possibile sottostare anche al lavoro in ufficio (lavoro da collaboratore lun-ven 8-9 ore/g). al momento ho desistito, è comunque una cosa che si potrà fare più avanti. Il consiglio che ti do, aspettando che ne sa sicuramente di più sul forum, è di farlo se ne hai la possibilità, non nuoce di sicuro. L'81/08 serve anche in altri ambiti (concorsi pubblici, ecc)
:
Gli architetti la prendono in due modi...o ti annoi da morire e non ne vorrai sapere niente di neinte, o ti appassioni e allora puoi tentare di farlo (il coordinatore intendo).
Prova, è sempre un qualcosa che ti completa come professionista a prescindere se farai o meno il coordinatore poi.
Ovvio non è un lavoro semplice, ma non intellettivamente, progettare secondo me è più difficile, ma bisogna entrare nel meccanismo, aggiornarti sempre ecc.
Diciamo che chi fa sicurezza non la può fare una volta ogni tanto, o cmq devi essere sempre aggiornata, iscrivendoti a newsletter, cendando le sentenze di cassazione ecc, perchè su molte cose ci sono molte interpretazioni.
Io me ne sono appassionata, ovviamente ho iniziato da documenti di valutazione rischio di cose semplici, poi via via i Pos, poi affiancamento al coordinatore, e poi me la sono gestita da sola...come tutti i mestieri...
Lavoro non so se ce ne è a dire il vero, e molte volte non conviene manco invischiarsi in mezzo a certi meccanismi...però intanto prova e vedi se ti piace!
:
diciamo che vorrei pensarci bene prima perchè il corso non è gratuito ma ha il costo di 1200+iva... non è proprio a buon prezzo!! non saprei proprio. altra alternativa era buttarsi sui corsi casaclima che se non altro oltre a fare curriculum mi servirebbero per completare la mia "sfera" della progettazione
:
ciao. sono pure io nella tua stessa situazione... dipende da quanto guadagni... quanto ti costerebbe il corso?
ciao
:
il corso ha il costo di 1200euro+iva....
:
se sei neolaureato, prova a vedere se ci sono corsi organizzati dalla facoltà di ingegneria o architettura. ad esempio io l ho fatto a roma e il prezzo era molto inferiore di quello che hai detto (circa un terzo).
:
Provate a dare una occhiata su federarchitetti o sul sito o chiamando la sede più vicina a voi, hanno prezzi competitivi.
Io ho fatto l'aggiornamento mi pare a 200 euro o 250 contro i 600 che chiedevano gli altri, Federarchitetti è il sindacato di architetti liberi professionisti e ha molte iniziative di questo tipo.
:
il corso indubbiamente è un valore aggiunto.
tieni conto che dalle mie parti (milano) la sicurezza viene sottopagata
hai comunque molte responsabilità e un elevato rischio di sanzioni.
se la tua idea è quella di specializzarti in questo settore te lo consiglio; se hai paura delle sanzioni, o se l'idea è di fare sicurezza una tantum lascia perdere
:
grazie per i consigli!! più che altro mi pongo il problema di completare il mio curriculum con qualche corso che mi dia qualche chance in più sul mondo lavorativo...
:
Se ti posso aiutare sono un geometra ho 26 anni e ho 2 processi penali in corso per infortuni intercorsi in cantiere dove la mia responsabilità presumo sia nulla, resta comunque il fatto che sarai sempre preso in esame fino alla sentenza definitiva, quindi non è il costo di 1200 o 600 del corso (come nella mia provincia) bensì i già 3000 € di avvocato che ho sborsato in anticipo per preparare la sentenza, quidi serve una vera e propria dedizione a questa professione dedicandogli quasi completamente la giornata lavorativa e non prenderlo come un più in € da aggiungere a progettazione e direzione lavori. Purtroppo la maggior parte (ci sono eccezioni) di questi tecnici presentano piani ed eseguono un coordinamento superficiale senza curarsi minimamente della sicurezza, un consiglio che ti do è che il mondo della sicurezza è molto bello è ampio però fatti una bella corazza sia in ambito assicurativo che personale in quanto davanti ad un infortunio quelli che in cantiere erano amici, davanti al giudice li troverai tutti nemici.
Saluti e buon lavoro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.