cambio destinazione d'uso agriturismo

messaggio inserito venerdì 30 settembre 2011 da ar

[post n° 272935]

cambio destinazione d'uso agriturismo

Salve, mi sto occupando dell'apertura di un agriturismo all'interno di un casale nella provincia di roma. Il pt è accatastato come stalla e magazzino, mentre il 1P è accatastato come abitazione. Il tecnico comunale mi ha detto che bisognerà richiedere un pdc per il cambio di destinazione d'uso del pt, nel quale andrà la cucina, i bagni e la sala ristorante, ed andranno fatte quindi delle opere interne per la divisione degli spazi. Secondo invece i proprietari, nel caso dell'agriturismo, non bisogna richiedere il cambio di destinazione d'uso. Ho provato a cercare sulla legge regionale ma non trovo nulla. Qualcuno mi sa dare delle indicazioni?

:
Ma secondo te, in questo caso, vale più la parola di un TECNICO comunale o quella dei proprietari?
:
.......grazie del consiglio, non lo avrei mai immaginato.......
:
I proprietari....lasciamoli stare i proprietari....

Il Tecnico Comunale ti ha dato l'indicazione giusta, un magazzino è magazzino...controlla solo che sia necessario effettivamente un pdc e non magari un Dia...
:
vedi LR 14/06

perchè dici di non aver trovato niente?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.