scia?

messaggio inserito martedì 4 ottobre 2011 da OTTAVIANA

[post n° 273127]

scia?

cari colleghi sono alle primissime armi!..dunque in famiglia mi hanno chiesto l'intervento per piccole cose da fare su una casa a ridosso del mare in calabria. volevo sapere qual'era la prima operazione da fare in base alle opere che vi indicherò :

-Ripristino delle strutture in c.a.: cornicioni, pilastri, frontalini…(si prevede spicconatura dell’intonaco ecc….
-Ripresa di tutti gli intonaci saltati..
-Revisione e sostituzione dei canali di groda
-Riverniciatura ringhiere, ecc..
-Tinteggiatura esterna, ecc..
-Realizzazione di una recinzione su muro di fondazione già esistente al confine con area demaniale

Come catalogare le opere?..manutenzione straordinaria?..e poi è sufficiente richiedere una s.c.i.a?..grazie
:
UE' IN CALABRIA DOVE........
per quello che hai elencato basta una scia per manutenzione ordinaria,
se poi intacchi la struttura ma non sembra ricadi nella manutenzione straordinaria allora ci vuole il deposito strutturale.
:
beh, per quanto riguarda i pilastri...andranno solo trattate con un prodotto le parti di ferro corrose dalla rugine e basta!....
:
credo proprio che tu si in ambito di manutenzione ordinaria per quanto riguarda tutte le opere tranne l'ultima. La SCIA non la richiedi, è una Segnalazione Certificata di Inizio Attività.

Fai un saltino in Comune, fai presente le opere di m.ordinaria che hai elencato e sicurmente ti diranno la pratica da presentare. Se una Comunicazione semplice o altro. Per quanto riguarda il completamento della recinzione è un pochino differente il discorso; dovresti aver presente se nel progetto la recinzione c'era e non è stata mai completata ed allora non dovresti avere problemi. Se al contrario va realizzata ex novo devi passare come dicevo in comune e vedere se una DIA possa essere sufficiente.

Dovessi iniziare i lavori in modo urgente vedrei di chniarire la cosa e magari fare addirittura due pratiche separate.
:
senti jhon, scusami tanto..ma la DIA non è stata abolita con la SCIA?....
:
Dipende da Comuni e addirittura in alcuni casi dalle regioni, vero è che l'art. 49 comma 4-bis della Legge 122/2010 sostituisce l'art. 19 della Legge 241/1990 che istituiva la DIA che comunque rimane presente nel DPR 380/01

questa in alcuni casi esiste ancora, se il comune lo ammettesse come provvedimento edilizio, ad esempio come alternativa al pdc. Non so se il fatto di dover realizzare una recinzione (dipende cosa prevedesse il progetto originale) possa condurre il Comune a chiedere di presentare una DIA appunto in sostituzione del pdc nel caso non ritengano sufficiente la SCIA.

Spero di essere stato chiaro, anche perché siamo in balia di interpretazioni, altro che leggi semplificative.

:
per quanto concerne la mia esperienza ti posso dire che a Roma c'è ancora e solo la DIA!!nei municipi che ho girato la SCIA ancora nemmeno viene considerata!
per quel che riguarda i tuoi lavori anche io ti suggerirei di separare le lavorazioni.
tranne l'ultima tutto il resto è manutenzione ordinaria ovvero attività libera, puoi giusto comunicare in comune che stai iniziando dei lavori.
per la recinzione dovrai invece fare una DIA e credo anche se la stessa recinzione sia presente nel progetto originale visto che certamente saranno terminati i tempi di realizzazione concessi con il permesso di costruire (3 anni).
mi raccomando metti il cartello di cantiere!!!
:
mercoledì andrò in comune. vedremo come andrà a finire!!!..una mia amica che lavora come tecnico in un comune mi ha confermato ciò che avete detto...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.