Relazione

messaggio inserito lunedì 17 ottobre 2011 da master

master : [post n° 274471]

Relazione

Buonasera, sono alle prime armi e per questo vi scrivo poichè un cliente (condomino) vorrebbe realizzare in un piccolo condominio dei lavori di ristrutturazione di un portico nel quale ci sono parti di intonaco già cadute ed altre in procinto di cadere; ne ha parlato già con alcuni condomini ma gia le hanno risposto che non intendono realizzare questi lavori.Vorrebbe inviare una lettera ad ognuno dei condomini con allegata una mia relazione nella quale vado ad indicare lo stato attuale (condizioni del portico).....secondo voi come devo comportarmi
desnip :
In pratica tu devi fare per l'amministratore una perizia che attesti lo stato di fatto e la necessità di lavori di manutenzione.
Fatti fare una lettera scritta di incarico, nella quale inserisci anche l'importo dell'onorario che ti devono per questa perizia.
master :
si tratta di un immobile costituito da 4 condomini senza amministratore; l' incarico mi è stato dato da un "condomino" il quale gia ha sollecitato in maniera verbale gli altri ma non ha ricevuto risposte, per questo vorrebbe allegare ad una propria lettere una mia relazione dello stato di fatto o meglio direi un' analisi degrado/rischi.
Grazie
desnip :
La cosa non cambia. E' importante che tu ti faccia fare la lettera scritta d'incarico per poi essere sicuro di essere retribuito.
a meno che tu non abbia voglia di fare questa relazione gratis...:-)
master :
desnip grazie, questo era ovvio, solo che ritengo più appropriato, questo ne ho già parlato al mio cliente, di chiamare eventualmente l'ufficio Tecnico il quale a seguito di sopralluogo potrebbe intimare di realizzare i lavori........anche se così perderei l' occasione, mi dirai, di una mancata retribuzione..cmq grazie
master :
inoltre vorrei chiederti, mi trovo alle prime armi, se posso fare questa perizia....sono un tecnico abilitato in possesso di P.IVA grazie...
desnip :
Certo che puoi farlo!
Chiamare l'U.T. mi sembra inutile. Qua non stiamo parlando di danni che provocano pericoli all'incolumità pubblica (almeno credo), ma certamente una condizione di obsolescenza del fabbricato.
master :
...incolumità pubblica no, ma incolumità degli stessi condomini ...
desnip :
Appunto, quello sei tu che devi attestarlo, non l'U.T.
master :
...grazie...ultima cosa, eventuale parcella.....grazie ancora
desnip :
Io chiederei sui 300. Naturalmente fai un bel lavoro curato, con foto allegate, ecc.
master :
grazie mille...troppo gentile
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.