CONDONO AIUTO

messaggio inserito lunedì 28 novembre 2011 da OTTAVIANA

[post n° 277668]

CONDONO AIUTO

ciao ragazzi, ho bisogno di alcune informazioni visto che non esercito la professione e non saprei da dove iniziare. in casa dobbiamo risistemare alcune pratiche del vecchio condono. ora da dove partire per capire che integrazioni vanno fatte?...le leggi di riferimento quali sono?...secondo voi solo per integrazioni va rifatto tutto nuovamente?
:
Cosa intendi per risistemare?
Il condono è stato definito e rilasciato?
In che senso devi fare delle integrazioni?
:
secondo il tecnico del comune e secondo gl' incartamenti che ho sottomano..mancherebbe il parere della soprintendenza poichè è area sottoposta a vincolo...(mi pare è!..in base a ciò che sto leggendo anche dalla legge 47 dell'85!?!)
:
ma scusa ottaviana ma il tecnico del comune che è incaricato dei condoni non è in grado di darti una lista delle cose mancanti?che so documentazione fotografica, accatastamento, parere soprintendenza, ecc...la legge di riferimento è quella scritta sulla domanda stessa del condono o 47/85 o 724/94 o 326/03 i condoni edilizi che sono stati fatti sono questi...comunque sia torna al comune e fatti dare la lista è l'unica maniera...
:
non so dove vivi tu...ma immagina tutto quello che si dice del sud in merito alla svogliatezza nel lavoro applicalo ad un isterico anzianotto sulla soglia della pensione che ancora si aggira in ufficio pubblico alle prese con pratiche edilizie e burocrazie varie...e immagina come mi ha potuto accogliere e non darmi delle chiare spiegazioni!!!

ho il terrore di ritornare lì!!!
:
non riesco a capacitarmi infatti sul fatto che lui abbia detto ora mancante questo parere della soprintendenza ma che di fatto (negli incartamenti che conservò mio padre) nella lista delle pratiche da fornire nel lontano 1996 non era menzionato!!!
:
immagino quello che mi dici comunque l'unica soluzione a questo punto e fare il tutto tramite un tecnico...
:
Anch'io sono del sud e con tutti gli aspetti negativi che dici tu, e che sottoscrivo, nessuno chiede un'integrazione senza elencarti gli elaborati di cui è costituita.
Se ti chiedono il parere della soprintendenza probabilmente manca solo quello, anche se non era richiesto al momento della presentazione. Infatti, anche se non sto seguendo pratiche di condono, so da colleghi che ad oggi vengono richieste integrazioni per vincoli sopravvenuti in epoche successive. Tipico è il caso, qui in Campania, delle zone del Vesuvio sottoposte a vincolo in epoca recente.
:
e infatti quello che dovrò studiare è proprio questo. perchè all'epoca non era stato elencato nelle pratiche da presentare, ora è venuto fuori!!!...pertanto non abbiamo nessun tipo di concessione della casa. la seccatura non è quella di andarmi a studiare tutte le leggi sul condono e i suoi vari meccanismi...e il fatto di non potermi confrontare con nessuno perchè inizialmente vige sempre l'insicurezza e la paura di fare figure di m....!!!....;)
:
Ottaviana, quello che emerge dai tuoi post è insicurezza, paura di fare figuracce, ecc.
Dimenticati di tutto questo e assumi una bella faccia di bronzo: senza quella, non si fa questo mestiere... e te lo dice una persona timidissima!:-)
:
certo, su questo hai proprio ragione!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.