Vano catastale

messaggio inserito giovedì 15 dicembre 2011 da nico

nico : [post n° 278579]

Vano catastale

salve a tutti. Ho un dubbio sui vani catastali di un appartamento. In pratica la cucina esistente di un appartamento, a seguito di lavori, è stata aperta verso il soggiorno ( si è demolito un tramezzo lasciando un varco e un muretto basso a delimitazione tra l'angolo cottura e il soggiorno).
Il dubbio è : catastalmente l'angolo cottura è da considerarsi alla stregua della cucina, e quindi è un vano, o mi diventa vano unico con il soggiorno, e di conseguenza si riduce la consistenza dell'appartamento e quindi la rendita?
ced :
ciao nico,
non ci metterei la mano sul fuoco ma la riduzione dei vani (e quindi della rendita) la vedo una cosa alquanto difficile...
Credo che tu debba comunque conteggiare la cucina come vano, per non incorrere in problemi io lascerei esattamente lo stesso numero di vani e la stessa rendita che risulta adesso.
nico :
Grazie Ced. Infatti ho visto che la normativa a riguardo è alquanto vaga, e il tutto è affidato ad interpretazione. Ma considera che il tutto verrebbe fatto per abbassare la rendita catastale, e di conseguenza pagare meno Ici ( vista la manovra)...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.