cambio d'uso senza opere

messaggio inserito martedì 20 dicembre 2011 da mariarki

[post n° 278946]

cambio d'uso senza opere

Nel Comune di Roma un cambio di destinazione d'uso (da A10 ad A2) SENZA opere è soggetto al pagamento di oneri e c.c.? Se si, come si calcolano gli oneri?
grazie!
:
Quando parli di cambio di destinazione evita di parlare di categorie catastali, perché non sempre coincidono.
In ogni caso direi che è un cambio da direzionale/commerciale a residenziale.
In teoria è un cambio d'uso vero e proprio, ma è anche vero che passi a una destinazione con minor carico urbanistico.
Alcuni regolamenti comunali in questo caso prevedono che non debbano essere corrisposti oneri e c.c.
In ogni caso devi sempre verificare che sia stati pagati a suo tempo e se l'immobile è antecedente al 77 devi pagarli.
:
grazie mille!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.