Garage - Sala prove strumenti

messaggio inserito venerdì 20 gennaio 2012 da A.A.

[post n° 281085]

Garage - Sala prove strumenti

Buonasera colleghi,
sono un giovane architetto e vorrei girarvi una domanda che mi è stata fatta alla quale purtroppo non ho saputo dare una risposta.
Mi hanno chiesto se é possibile trasformare dal punto di vista catastale e tecnico-normativo un box auto (che si trova all'interno di un PUP (piano urbano parcheggi, comune di Roma) in una sala prove musicale e se sì quale sarebbe l'iter.
In ogni caso, al di là del PUP, è possibile e soprattutto necessario fare una richiesta del genere?
Grazie a tutti
A.
:
Se fa parte di un pup, penso che di conseguenza la normativa non ne permetta il cambio d'uso.
:
Grazie per l'informazione, in effetti lo immaginavo. Ma se non si trattasse di un PUP?
:
In tal caso bisognerebbe vedere se nell'area in cui ricade l'immobile è permesso l'intervento.
:
Appartiene ad una categoria catastale specifica la sala prove o comunque uno spazio per la musica frequentata da persone non a scopo di lucro?
:
non saprei.... forse c3, laboratori per arti e mestieri.
:
Sia in caso di box pertinenziali PUP o no se un box auto fa parte di una autorimessa sottostà alle normative antincendio ovvero il DM 1/2/86. Secondo le norme di esercizio non è permesso deposito di sostanze infiammabili e combustibili. Va sempre verificato che un box abbia i requisiti per lo stazionamento di persone, abbia i requisiti igienico sanitari...etc etc etc.
Insomma se si vuole fare tutto regolarmente credo sia difficile riuscire nell'intento sopratutto considerando anche i regolamenti condominiali. Nel caso dei PUP bisogna anche leggere la convenzione perché in alcuni casi c'è scritto che l'attività permessa è esclusivamente per il posteggio delle auto quindi con tutta la buona volontà in quel caso non si può proprio fare nulla.

In questi casi spesso se ne prende atto, 3/4 ragazzi insonorizzano e suonano finché qualcuno non rompe o finché non succede qualcosa. Non ho mai visto qualcuno che cerchi di regolarizzare un box per altro uso.
:
per jhon: però, per quanto ne so, quello delle sale prove sta diventando un business.
Da una parte ci sono i 4 ragazzi che suonano in garage o in cantina, da un'altra ragazzi che non hanno alcuno spazio disponibile. Per cui stanno spuntando come funghi locali che affittano a ore per provare. E naturalmente, per fare queste attività c'è bisogno di autorizzazioni.
Forse questo è il caso di A.A.
:
Io suono per hobby e stando a Roma sono fortunato che qualche sala prova con i documenti in ordine ci sia, oppure ci si orienta in cantine o magazzini che comunque hanno accesso libero e fuoriterra, purtroppo i box auto non sono adatti, per come la penso io ci sono troppi rischi e se vedi le prescrizioni di un qualsiasi CPI del VVF per le autorimesse sei non sicuro, ma strasicuro che non ti permetteranno mai di far stare in modo "regolare" 3/4/5 persone in 18/20 mq senza areazioni, con impianti centralizzati (perché sempre i VVF pretendono che le linee elettriche siano condominiali e che si possano disattivare dall'esterno), con ogni tipo di materiale combustibile (strumenti, pannelli isolanti etc etc) che rischia con una scintilla di accendersi e se ti dice bene che non si accendono per quanto ignifughi provocano fumi che sono tossici e difficilmente smaltibili in uno spazio così come è strutturato un box. Secondo me, indipendentemente dal fatto che vada di moda, che possa essere uno spazio che in realtà non disturba nessuno non è proprio adatto. Senza contare le contravvenzioni ai regolamenti condominiali accompagnati spesso da rumori molesti, via vai di gente "ospite" che intralcia le corsie di manovra con le auto, risulta di sporcizia (bottiglie di birra etc etc) danni agli automatismi, mancanza di servizio igienico (spesso sono chiusi)...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.