studio odontoiatrico ... oneri?

messaggio inserito mercoledì 1 febbraio 2012 da mandy

[post n° 282311]

studio odontoiatrico ... oneri?

quesito per i tecnici della zona di Roma: se voglio aprire uno studio odontoiatrico (A10) in un locale che fino ad ora è stato un negozio (C1), fermo restando che il prg permetta il cambio di destinazione, secondo voi devo pagare degli oneri o il cambio rimane sempre nell'ambito della stessa area funzionale? non trovo niente nelle nta, avete indicazioni da darmi o normative che posso spulciare? Il tecnico al quale mi sono rivolta non è stato chiaro ( strano eh?) ...
grazie mille!!
:
Se ragioni per categorie catastali penso già parti male. Confronta le vere destinazioni d'uso urbanistiche: adesso è autorizzato come commerciale? Domani per essere uno studio odontoiatrico come dovrà essere autorizzato? Probabilmente rientra sempre nel commerciale e quindi non è oneroso...
:
adesso è autorizzato come commerciale, per essere studio odontoiatrico deve diventare uno studio professionale ovvero A10 e da prg questo cambio è consentito. Vorrei capire se devo pagare oneri o no nella Scia che devo fare.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.