Geometra e DIA

messaggio inserito lunedì 6 febbraio 2012 da lloyd

[post n° 282646]

Geometra e DIA

Domanda: un Geometra può aprire una DIA per manutenzione straordinaria e presentare il progetto di un bagno?
:
se è abilitato, non ci sono calcoli di cementi, non è un edificio con vincoli monumentali, sì
:
E noi che ci stiamo a fare?
:
e ti preoccupi per così poco, da me i geometri progettano condomini da tre piani, in territorio a vincolo paesaggistico.. -.-''
:
Basta! Cambio lavoro...
:
Nelle mie zone presentano pure certificati di idoneità sismica per palazzi di 7 piani!!Conclusione:ERA MEGLIO SE FACEVO IL GEOMETRA!!
:
poi chissà perchè il geomatra è quello che si occupa del progetto edilizio e dei permessi, l'architetto è il "fantasista", x cui fanno fare tutto ai geometri (senza offesa...)
:
Magari si occupassero solo dei bagni....
:
lloyd scusa e secondo te cosa dovrebbe mai progettare un geometra?
:
Progettare quello che vuole, ma in comune presentano solo Architetti o Ingegneri.
:
E perchè poi?
(non avrei mai pensato di difendere i geometri, ma che uno scopre nel 2012 che i geometri possono presentare le pratiche in comune...)
:
Secondo te per un cesso c'è bisogno dell'architetto o dell'ingegnere? Per un cesso?
:
Concordo pienamente con desnip!
:
Non l'ho scoperto oggi... ma pensavo che in centro storico una "manutenzione straordinaria" fosse solo di appannaggio di tecnici più "abilitati"!
Cram, quando poi vai a forare una volta in mattoni per lo scarico del cesso... ne riparliamo!
:
a perchè tu da Architetto quale sei, sapresti intervenire anche come strutturista? Secondo te, un geometra, non conosce almeno il funzionamento statico di una volta?
:
Non so te, ma io gli esami di statica e scienza li ho superati e so calcolare una struttura. Come del resto dovrebbe essere capace ogni bravo architetto!
:
infatti ogni bravo Architetto!
:
@ cram....Un geometra non conosce il funzionamento statico di una volta, o quantomeno non saprebbe calcolarla e farla stare in piedi.
:
è inutile rigirare la frittata pur di aver ragione!!! Un bagno rimane pur sempre un bagno, anche in un edificio vincolato! Si parlava di semplice manutenzione straordinaria di un semplice bagno, non d'intervento su una volta...
Un architetto ("bravo") se tale è, non dovrebbe porre tali quesiti, avrà anche studiato statica e scienze delle costruzioni, ma non ha assolutamente idea di cosa sia questa benedetta professione!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.