collaudo statico e amministrativo

messaggio inserito sabato 11 febbraio 2012 da sa

[post n° 283172]

collaudo statico e amministrativo

il collaudo statico si affronta solo quando si ha una struttura in c.a., c.a.p. e metallica....?
differenza tra collaudo statico e amministrativo?
mi spiegate un po' come funziona?
grazie.
:
Il collaudo statico si riferisce esclusivamente a strutture realizzate a seguito di progetto depositato/validato dal Genio Civile (c.a., acciaio etc etc) e lo esegue un tecnico abilitato e iscritto all'ordine da almeno 10 anni e indicato dal committente nella pratica di deposito e che non sia intervenuto in alcun modo nella progettazione, direzione ed esecuzione dell'opera, o nel caso in cui il committente e l'impresa coincidano verrà scelto non dal commitente. Le strutture possono essere collaudate anche al netto delle finiture. Il collaudo tecnico-amministrativo e tutt'altra cosa, riguarda opere pubblichein caso di opere private è possibile redarre un certificato di regolare esecuzione..in parole molto povere questo tipo di collaudo verifica che tutto l'iter amministrativo e tecnico realizzativo sia stato svolto in modo regolare, che sopratutto i contratti in termini economici e di tempistica siano stati rispettati e che l'opera realizzata sia conforme da tutti i punti di vista a quella appaltata.
Nel collaudo tecnico-amministrativo viene citato anche il collaudo statico delle strutture, le varie sospensioni dei lavori, i titoli, le deroghe le varianti, la contabilità, la fine lavori...etc etc etc
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.