ETERNIT!Sono nel panico

messaggio inserito venerdì 23 marzo 2012 da ced

[post n° 286633]

ETERNIT!Sono nel panico

Ho acquistato da poco un appartamento a Roma in cui devo ancora entrare poichè dovrò fare dei lavoretti.
Ieri, durante la mia prima assemblea di condominio scopro con terrore che alcuni muri di casa (esterni) sono di eternit!
Devo dire che le persone che ho ascoltato non avevano le idee molto chiare, loro parlavano di eternit, altri invece sostenevano che fosse fibrocemento (che poi non è la stessa cosa?)
Insomma in realtà nessuno sembrava preoccupato.
Io sinceramente confesso che sono abbastanza ignorante in materia, so solo che mi sono fatta prendere dal panico e stanotte non ci ho dormito.
Tralaltro sul balcone ci sono anche delle fiorire che mi hanno detto essere anche quelle di eternit! Sempre i miei condomini erano molto tranquilli nell'enunciarmi quella che a me sembrava a tutti gli effetti una tragedia!
Allo stato attuale questi pannelli si trovano tra la cucina ed il balcone e sopra le finestre, sono intonacati e non presentano visivamente segni di danno.
La fioriera invece, che corre su tutto il balcone, ha un aspetto un pò malconcio, anche'essa è intonacata ma in alcuni punti sembra un pò scrostata e "marroncina".
Insomma io sono disperata, vi giuro che mi viene da piangere! Sto pensando di eliminare tutti sti pannelli e sostituirli con qualcos'altro (ma cosa?) ma non è così semplice.
Poi mi domando se basta fare una cosa simile, infondo sto in un condominio e ci sono altri 50 appartamenti in queste condizioni!
Mi domando come sia possibile, se c è qualcosa da fare, qualcuno che posso chiamare innanzi tutto per avere la certezza che quello sia eternit e poi per capirne la pericolosità.
Mi dispiace di essermi dilungata ma vi giuro che sono davvero angosciata...non ci posso credere che dopo essere riuscita a comprare con mille sacrifici un appartamento, adesso questo appartamento sia per me un incubo!
:
Devi chiamare una ditta per lo smaltimento dell'amianto per fargli prelevare un campione (dei pannelli) e farlo analizzare; le fioriere le puoi fare smaltire direttamente da loro.
Se i pannelli contengono amianto può essere effettivamente un problema perchè ogni volta che apri le finestre e c'è vento c'è la possibilità che le fibre entrino in casa; insomma è bene rimuoverlo.
La cosa assurda è che il condominio non abbia in passato deciso di rimuoveli questi pannelli o comunque di metterli in sicurezza in qualche modo.
Comunque in ogni caso se i pannelli non hanno segni di deterioramento sono abbastanza sicuri.
Non so se esistone degli incentivi, ma avere un condominio rivestito di amianto con 50 appartamenti credo sia un rischio anche per la "pubblica incolumità" sia dei condomini sia di chi abita accanto all'edificio, quindi senti anche l'ufficio preposto dell'ASL se esiste una procedura per la rimozione forzata dell'amianto.
:
per la sostituzione puoi usare i pannelli in cementolegno betonwood esistono di vari spessori, sono intonacabili e fatti con materiali innocui per persone e ambiente... contengono fibre di legno di pino da foreste FSC e cemento portland unite con legante acqua!!! per info www.betonwood.com per le fioriere non abbiamo soluzioni.

saluti Alberto
:
Prima di tutto occorre verificare lo stato eventualmente del materiale, ovvero le condizioni, se è perfettamente integro, intanto non c'è da preoccuparsi. ovviamente cerca qualche ditta che fa smaltimento e fai fare un sopralluogo, poi porta in assemblea il problema, in caso sia effettivamente eternit puoi inviare una raccomandata all'amministratore avvisandolo e facendogli carico della responsabilità di prendere i giusti provvedimenti.

molti edifici si ritrovano con pannellature, frangisole, etc in eternit, l'importante è anche la manutenzione, se il materiale non è deteriorato nè fratturato non può disperdersi nulla, e per il momento almeno non è tossico.
:
grazie per le vostre risposte!
intanto sto cercando di contattare una ditta per un sopralluogo, soprattutto per le fioriere il cui stato non mi piace affatto. Sicuramente le toglierò!
Per quanto riguarda i pannelli vedo cosa mi dicono, lo stato è buono, non mi sembra ci siano danni evidenti, anche perchè sono intonacati.
Il fatto è che non vorrei spendere ulteriori soldi imbarcandomi nell'impresa della sostituzione di questi pannelli! Diciamo che se posso evitare, evito!
Anche perchè il problema di fondo sussiste...se io "bonifico" il mio appartamento ma tutti gli altri no, stio sempre punto e a capo!!
:
x ced:
il problema va affrontato a livello di condominio. Dovrebbe prendere in mano la faccenda l'amministratore e farsi fare un preventivo per lo smaltimento di tutte le parti potenzialmente pericolose perchè giustamente come dici tu, anche se intervieni solo sul tuo appartamento il problema non è risolto perchè ci sono gli altri 50 appartamenti nella stessa condizione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.