Tenuta documenti contabili in cantieri privati?

messaggio inserito giovedì 12 aprile 2012 da Margot

Margot : [post n° 287976]

Tenuta documenti contabili in cantieri privati?

Buongiorno a tutti. A quanto pare sono tra le mosche bianche che anche nei cantieri privati redige i documenti contabili. Ciò in passato mi ha garantito di superare eventuali controversie. Il problema ad oggi è che il mio illuminato committente è un collega ingegnere che, pur non esercitando la professione, mi ha chiesto espressamente di non redigere i documenti contabili (consigliato da chissà chi?) poichè non obbligatori nei cantieri privati, malgrado io stesso gli ho spiegato che è comunque facoltà del DL redigerli malgrado non sia obbligatorio. Sbaglio ad insistere? Oppure dietro c'è la volontà di abbassare il compenso per la direzione lavori?...
john :
Il fine ultimo di questa richiesta è difficile interpretarlo, sinceramente la contabilità anche nel privato la DL la tiene a tutela del committente, stride il fatto che il committente non la richieda. Può darsi che abbia contatti diretti con l'impresa e decida di pagare di volta in volta opere con accordi di cui la DL è all'oscuro? allora a che serve la DL? Dipende comunque si che tipo di intervento si tratti, se parliamo di una manutenzione straordinaria o di ristrutturazione edilizia o nuova costruzione.
Margot :
sarebbe una ristrutturazione interna...in che modo pensi possa cambiare?
john :
Ad esempio per una manutenzione straordinaria con opere interne che ricadono in attività di edilizia libera il Comune (almeno il mio) non richiede in base alla legge nomina di DL e quindi di conseguenza si presuppone che il cliente non abbia affidato l'incarico ed il rapporto economico con l'impresa se lo gestisce da solo. Un conto è avere altro tipo di cantiere dove la DL è obbligatorio nominarla e a quel punto la documentazione di cantiere è tuo dovere tenerla. Non so a me non è mai capitato.
Margot :
Capito! Ti rifacevi a quei tipi di interventi per i quali non è prevista la direzione dei lavori. Detto tra "noi" mi rasserena sapere che anche per le opere di edilizia privata esista qualcuno che redige i documenti contabili! ;)
john :
Assolutamente, magari adattando le mie rigidità professionali ad ogni caso, ma fondamentalmente io non riesco proprio i qualsiasi cantiere, anche fosse per un piccolo intervento non tenere un piccolo giornale dei lavori, anche solo per le date, archiviare i contratti, mandare qualche letterina se serve, ordinare tutti i documenti dell'impresa e fare un minimo di contabilità...e pensa che molti mi dicono che sono esagerato e che addirittura pretendo la luna...a scapito anche di perdere qualche piccolo incarico dove ..."ma si tanto quei tramezzi me li fa un muratore amico mio"....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.