variazione classe catastale

messaggio inserito martedì 8 maggio 2012 da huskyy

huskyy : [post n° 289776]

variazione classe catastale

Salve, dovrei riaccatastare un ex officina in classe C/3 non più utilizzata, ma non so se riaccatastarla in classe C/2 o in classe C/6,
inoltre dato che è la prima pratica catastale che faccio, mi sapreste dire che documenti devo presentare all?agenzia del territorio
grazie
john :
Scusa la domanda forse stupida ma non è stato fatto un cambio di destinazione d'uso? un conto è un laboratorio officina un conto è un magazzino un conto è un'autorimessa...che destinazione ha il locale?
huskyy :
In questo momento è accatastato con categoria C/3, quindi come laboratorio, ma i proprietari vorrebbero cambiare categoria catastale dato che il locale non è più utilizzato in tale senso,
jhon :
Quello che volevo dire è che il variare la categoria catastale con il riaccatastamento non è il primo ma l'ultimo passo, prima va fatta una pratica edilizia (semplice se senza opere) in Comune e poi riaccatastare o come magazzino C/2 o come autorimessa C/6, sempre che il locale ne abbia i requisiti, visto che oltretutto sono due destinazione ben diverse.
huskyy :
un altra domanda, dopo la pratica edlizia, dato che non ci saranno modifiche che comportano la variazione ne della forma ne volumetrica dell'edificio, non si deve presentare un DOCFA, purtroppo mi sono sempre occupato solo di progettazione e non sono molto ferrato in maniera catasto
ced :
anche se non ci sono variazioni edilizie, il DOCFA (dopo la pratica in comune per il cdu) lo devi presentare per modificare la categoria catastale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.