condono - art. 35

messaggio inserito martedì 11 settembre 2012 da ilaria.b

ilaria.b : [post n° 298123]

condono - art. 35

Buona sera a tutti, espongo di seguito il mio dubbio.
Sto seguendo una pratica di condono per un villino unifamiliare a Roma, la domanda del 2003 (fatta da un'altro tecnico) è stata contestata perchè i limiti imposti dalla normativa di 300mc (nn è prima casa) sono stati superati ampiamente (realizzati 405mc).
Un tecnico del Catyasto mi ha detto che occorre presentare una DOMANDA DI PROSECUZIONE DEI LAVORI A COMPLETAMENTO AI SENSI DELL’ART. 35 – CO. 8 DELLA L. 47/85 E SUCCESSIVE L. 724/94 E L. 326/03.

Perciò 300mc /2.90 (h + solaio) = 103.40mq
.... e qui sorge il dubbio...
il mio committente sostiente che i 103.4mq siano NETTI, mentre per quanto ne so io dovrebbero essere compresi di murature esterne.
sapete dirmi qualcosa?!
Grazie
ponteggiroma :
i mc ai fini del conteggio sono al lordo delle murature esterne
ila :
ti ringrazio, sapresti per caso indicarmi dei riferimenti normativi da far vedere al mio committente, io ho provato a cercare e nn sono riuscita a trovare nulla.
Grazie
ponteggiroma :
sinceramente non so come aiutarti perchè è una cosa che solitamente si da per assodata... prova sul regolamento edilizio... ma forse sto dicendo una baggianata
ila :
si grazie, lo so, ma purtroppo devo combattere con un "capoccione"! :)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.