Calcolo SUL edificio esistente - Roma

messaggio inserito lunedì 3 dicembre 2012 da ced

ced : [post n° 304686]

Calcolo SUL edificio esistente - Roma

Ho un edificio di fine 800 sito in roma che sarà oggetto di ristrutturazione e restauro.
Negli schemi ante e post operam devo indicare la SUL.
Premetto che non modifico la struttura esterna, nè faccio ampliamenti di volume.
So che l'art. 4 comma 1 delle NTA del Piano regolatore mi dice che va escluso dal calcolo della sul lo spessore di muro eccedente i 30 cm, ovviamente i miei muri esterni sono di circa 70 cm.
Mi chiedo, è proprio necessario che vada a togliere nel calcolo della SUL questa parte di muro in eccedenza dato che io i muri esterni non li tocco?
Ha senso fare questo ragionamento di escludere l'eccedenza del muro di 30 cm su un edificio esistente?? Posso capire se io demolivo completamente e poi ricostruivo, ma in questo caso mi sembra abbia poco senso...
Grazie per i vostri pareri
john :
Secondo me se per questo intervento ti chiedono la SUL per calcolarla devi seguire le NTA quindi , togli i corpi scala, il muro perimetrale oltre 30cm di spessore etc etc. Indipendentemente da ciò che fai se è richiesta la SUL. E vero potrebbe essere superfluo in un intervento del genere, basterebbe asseverare che non si modifica la volumetria, ma se vogliono un calcolo SUL ante/post a questo punto va calcolato secondo le NTA.
ced :
Grazie John, il tuo ragionamento è ineccepibile...
solo che volevo risparmiarmi il lavoro di "offset" dato che non è proprio un edificio lineare!:)
Questione di pigrizia...
ma anche un pò di buonsenso!
Alla fine mi ritrovo sempre con mille calcoli di superfici diversi!
Grazie ancora comunque!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.