computo:quantità strutture

messaggio inserito domenica 9 dicembre 2012 da siouxsie

siouxsie : [post n° 305160]

computo:quantità strutture

devo quantificare le strutture per un computo, per tutto il resto non ho avuto problemi ma ora sono un pò bloccata...
Devo quantificare i pilastri e travi in metri, acciaio e rete elettrosaldata in kg... potete darmi qualche link e/o consiglio?
Dotting :
Beh, ipotizzo che travi e pilastri siano al mc, quindi devi limitarti a calcolare il volume degli elementi per ricavare la quantità di cls, ovviamente tenendo anche conto delle diverse classi di esposizioni, difficilmente verrà usato lo stesso cls per travi interne e muri contro terra (ad esempio).

Per i ferri stesso discorso, la densità dell'acciaio è un valore noto (poco meno di 8000 kg/mc), devi anche li ricavarti il volume e poi il peso; ovviamente elementi simili avranno armature simili, quindi ti calcoli alcuni pilastri e travi campione e poi moltiplichi per gli elementi uguali.

Se non dovessi avere un esecutivo delle opere in c.a. devi ipotizzare armature minime che vanno dai 50 ai 150 kg/mc di cls in funzione se sia un elemento poco sollecitato (una platea magari) o elementi molto sollecitati (un balcone)
emy :
Questi dati solitamente te li fornisce chi fà il calcolo delle strutture perchè il programma tira fuori kg di ferro e mc di calcestruzzo.Se il calcolo non è stato ancora fatto devi ipotizzare tu la struttura ma per il ferro non mi sembra semplice quantificare i kg
Dotting :
"non mi sembra semplice"

Per fortuna oserei dire, altrimenti non servirebbero i tecnici come noi ;)
emy :
certamente, però visto che i computi metrici che analizzano tutte le singole voci dovrebbero essere precisi credo sia meglio non ipotizzare cifre senza averle prima verificate con i calcoli strutturali, altrimenti ci si potrebbe trovare in difficoltà dopo con eventuali clienti, ditte ecc.
Dotting :
Emy, la difficoltà di un computo in fase preliminare (l'unica fase in cui non si dispongono ancora di esecutivi strutturali) è proprio quello, stimare con il minor margine di errore possibile i costi di un intervento edile per valutarne la fattibilità. in questa fase non si può certo aspettare la validazione dello strutturista anche perché sicuramente non è ancora stato ancora incaricato nessuno a redigere i calcoli.

Se invece il computo è fatto in una fase più avanzata il problema non si pone, ci sono le tavole strutturali con l'esploso dei ferri, lunghezza di taglio e diametro sono tutti i dati che servono per calcolare i kg di armatura anche se lo strutturista non ci ha fornito mc e kg già belli e pronti da usare ;)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.