Stima dei costi per concorso

messaggio inserito sabato 18 maggio 2013 da fredp

fredp : [post n° 316883]

Stima dei costi per concorso

Buongiorno,
volendo partecipare a qualche concorso di architettura, mi imbatto sempre nello scoglio "stima dei costi/valutazione della spesa". Dopo aver ringraziato l'università italiana grazie a cui non ho neanche idea da che parte iniziare, vi chiedo se avete consigli al riguardo. Magari un libro, o un link?

Grazie
Federico
Alle :
prendi un prezziario e fai le somme
max :
e vabbé manco l'esame di estimo ti hanno fatto fare? dove hai studiato??
Alle :
max non ti stupire ho visto che con certi piani di studio puoi laurearti in architettura 3+2 senza aver dato l'esame di rilievo
fredp :
No, dai, estimo l'ho fatto, ma la parte del computo è stata trattata abbastanza in fretta, il corso era più incentrato sulla valutazione del valore commerciale degli immobili (cosa che mi lasciato effettivamente perplesso)
max :
senza esame di rilievo?!? O_o
max :
cmq fredp... per la prossima volta.
fai un elenco di tutte le lavorazioni inerenti al tuo progetto e gli metti i prezzi in vse ad un prezziario che ogni regione ha.
fredp :
Grazie mille

(rilievo l'ho fatto, ma collegato all'esame di restauro)
ArchiFra :
nei concorsi di solito basta una stima parametrica al mq in base alla zona in cui si ipotizza la costruzione e alla destinazione d'uso
fredp :
Perdonatemi le domande stupide ma è in argomento che mi trova profondamente ignorante: per avere dei valori di rifermento al mq come devo fare? Esistono tabelle specifiche o devo trovarli per comparazione con edifici analoghi?

Grazie mille
ivana :
come ti ha già detto max vedi sui prezzari regionali, c'è quello che cerchi.
fredp :
Pardon, mi sono spiegato male, intendevo il costo di costruzione al mq a cui faceva riferimento ArchiFra
ivana :
oops, non avevo capito...scusa, una volta esisteva un prezzario per tipologie edilizie, forse esiste ancora
max :
bhé fredp... stai dimostrando che l'esame di estimo insomma... ma... cosa avete fatto? il computo metrico no. e nemmeno la stima parametrica?
dai un po' di ingegno, la pappa pronta no per piacere...
ArchiFra :
spezzo una lancia a favore di fred: neanche io ho mai fatto estimo in modo serio e i comuptiu metrici estimativi ho saputo cosa sono, e ho imparato a farli molto bene peraltro, solo quando ho iniziato a lavorare e sono stata affiancata. fare un compuito è difficile, bisogna sapere come funziona un esecutivo e tutti i idettagli diu lavorazione.. senza pratica è veramente una cosa difficile e ostica!
fredp :
Via ringrazio per le risposte
Onestamente non mi pare di aver chiesto la pappa pronta, l'esame di estimo l'ho fatto un paio di anni fa e sono un po' arrugginito (senza contare che non avendo mai messo in pratica quei concetti su in lavoro vero non è facile capire come muoversi esattamente)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.