responsabilità del non rispetto delle distanze per piscina

messaggio inserito giovedì 27 giugno 2013 da alberto

[post n° 320315]

responsabilità del non rispetto delle distanze per piscina

Buongiorno,
sono progettista e dl per la realizzazione di una piscina su proprietà privata. La normativa impone di tenere una distanza di 2 metri dal confine. Durante i lavori il proprietario ha deciso di ampliare la piscina riducendo così la distanza dal confine di 60 cm. L'impresa sta eseguendo le sue richieste mentre io sto sottolineando (anche per iscritto) che in quel modo non è conforme al progetto consegnato e non è a norma di legge.
Se il committente prosegue sulla sua strada come dovrei comportarmi?
Come chiudo la pratica edilizia?
:
come DL hai facoltà di sospendere i lavori. Ma io non l'ho mai fatto, forse c'è qualcuno più esperto che può rispondere
:
raccomandata a/r al committente, in copia per conoscenza a ditta e comune: diffidi dal proseguire su quella strada, imponi la messa in pristino secondo normativa. se continuano, tu puoi sospendere i lavori con apposita comunicazione al comune, oppure dimetterti da DL spiegando. ricorda sempre di mandare le copie anche al comune perchè il responsabile sei TU. prova prima a parlare col cliente dicendo che se non rispetta il tuo progettoappoprvato dal comune tu farai quanto sopra descritto. se lui continua, oppure ti dice di sì ma poi fa comunque di testa sua, procedi. diffida anche la ditta, il DL sei tu
:
E' verissimo quello che dice ArchiFra, solo che un tecnico che denuncia al comune l'abuso del suo cliente è un tecnico che non lavorerà mai più per quel cliente... e per tutti gli amici e parenti del cliente. Ma quanto mai gli cambierà questo mezzo metro in una piscina, poi? Cerca di farlo ragionare minacciandolo di denuncia, se non cede dimettiti ma prima leggiti bene le regole deontologiche, non so se tu possa lasciare la D.L. senza che ci sia un sostituto. Io farei 2 chiacchiere con l'Ordine o con un senior. Di sicuro non puoi "chiudere" la pratica perché dovresti asseverare una conformità che non c'è.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.