trasformazione di una finestra

messaggio inserito domenica 30 giugno 2013 da Fabio

[post n° 320440]

trasformazione di una finestra

Buonasera,
sono in procinto di iniziare dei lavori di ristrutturazione del mio appartamento situato nel comune di Roma.
Vorrei trasformare una finestra che da sul mio giardino privato in una porta finestra.
vorrei sapere a quale ufficio tecnico mi devo rivolgere e che documentazione e' necessaria.
non riesco a capire se una SCIA è sufficiente oppure è necessaria una DIA.
grazie in anticipo!
Fabio
:
...Dove rivolgersi...Ufficio tecnico del municipio ove ricade il tuo immobile...Modifica dei prospetti con l'apertura di una porta finestra...Quindi si tratta di una DIA...Sperando che il tuo manufatto non ricada in una zona vincolata...altrimenti dovresti fare anche il paesaggistico...Ed inoltre, per l'apertura per la porta finestra, controlla se ti occorre anche la pratica del genio civile...
:
grazie mille per la risposta veloce !
ne approfitto per chiedere un altro parere:
L'architetto mi ha valutato le spese per la sola DIA in 2000 euro, secondo voi è una cifra corretta oppure esagerata ?
grazie mille in anticipo
:
...Cosa intendi per sola DIA?!?!...2000 euro è probabile intendersi la parcella del professionista comprensiva di rilievo, progetto, presentazione pratica, direzione lavori e accatastamento...E secondo me è un prezzo fattibile...Anche troppo!!!
:
Probabilmente per "sola" Dia intende solo il progetto e la presentazione della pratica. Dl e catasto andranno a parte.
:
l'architetto mi ha fatto un preventivo relativo al suo costo.
per la ristrutturazione dell'appartamento di 48 mq mi ha detto che la solamente la DIA mi costerebbe 2000 euro ( mentre la SCIA 1000 euro) piu 250 per il riaccatastamento e altre spese che portano il totale del suo costo per me a 4000 euro tutto compreso ( compresa anche la "direzione" dei lavori)
ora io sono molto perplesso, soprattutto perche non ci capisco niente di lavori !
P.s. (il lavoro è tanto , nel senso che da progetto andrebbe buttata giu la parete che divide il bagno dalla cucina e ritirata su per ampliare un pò la cucina, lavori per risolvere infiltrazioni sulle pareti confinanti col giardino, la famigerata porta finestra, demolizione di un tramezzo ecc.)
:
2000 euro per una DIA è un prezzo giusto, come pure 250 per le pratiche catastali conseguenti la DIA... se nelle 4000 consideri le reversali, diritti di segreteria, costi di costruzione e oneri di urbanizzazione, sappi che questi ultimi non vanno in tasca a lui... anzi vanno nelle casse del Comune, quindi il prezzo che ti ha fatto è onestissimo!!
:
L'appartamento dovrebbe essere un classico bilocale giorno notte e bagno.. giusto?
A parer mio uno sconto lo chiederei anche xè Chiedere un totale di 4000 per una DIA di un bilocale mi sembra un po eccessivo... poi se ti sei rivolto al Sig. Renzo Piano non lo so ma a mio parere se gli tiri il prezzo a 2500€ tutto incluso mi sembra un ottimo prezzo x una pratica di un bilocale IVA e cassa escluse...
(poi la burocrazia è uguale a quella di un appartamento di 250 mq)
Per le Modifiche in facciata sei Sicuro che non ci siano da Ottenere le autorizzazioni paesaggistiche dalla regione e poi anche dal condominio..?
Da quello che leggo, infiltrazioni giardino P terra, problemi di umidità di risalita, in teoria dovresti essere in centro storico o ex cascina ma comunque una casa storica e l'abitazione dovrebbe avere le murature in mattoni e sassi... Forse ho dedotto male..??
(FrancoT)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.