lavori in economia e direttore lavori

messaggio inserito lunedì 8 settembre 2014 da claudia

claudia : [post n° 347082]

lavori in economia e direttore lavori

Salve a tutti ,tempo fà ho preparato una SCIA per dei lavori di piccola entità, esattamente un rifacimento di un marciapiede all' interno di un giardino di una villetta .
I lavori sono stati eseguiti in economia dallo stesso padrone della villetta. Adesso per la comunicazione di fine lavori , avendo solo nominato il progettista ma non il direttori lavori sulla relazione asseverata della SCIA, chi è che firma ? Il titolare della SCIA nonchè padrone, nonchè responsabile dei lavori , o no ?
Grazie
ivana :
Hai presentato una comunicazione di attività edilizia libera? In questo caso non devi presentare fine lavori. Se proprio vuoi presentare al comune qualcosa, sarà una dichiarazione a firma e nome del proprietario che dichiara di aver terminato i lavori il giorno X.
biba :
In realtà Claudia scrive che ha presentato una SCIA, quindi giustamente dovrà dara la comunicazione di fine lavori. Però mi chiedo, Claudia, come hai fatto a non far comparire da nessuna parte il DL? Nella relazione asseverata capisco, ma nel modulo di presentazione della SCIA in genere è obbligatorio.
ponteggiroma :
concordo con biba...
ivana :
...sì claudia ha scritto di aver presentato una scia, ma poichè non compare come direttore dei lavori e non ha neanche presentato i nominativi delle ditte, pensavo fosse una comunicazione...se così non fosse ha ragione biba
claudia :
Grazie innanzitutto a tutte per le risposte .....IL Comune dove ho presentato la SCIA è un minuscolo paesino di montagna ...dove non hanno dei moduli di presentazione , io ho preso un fax simile da un'altro comune .
Comunque la SCIA è stata protocollata ma ripeto, in essa compare solo il nome del progettista e che i lavori essendo di piccola entita verranno fatti in economia , con naturalmente data di inzio lavori .
Forse è stao un mio errore omettere il nome del DL ( sinceramente sui lavori in economia ho pensato che un DL non ci fosse ) . Per info i lavori sono stati svolti direttamente dal proprietario della villetta e da suo padre
desnip :
Il tuo errore non è stato quello di omettere il dl, ma di usare un modulo sbagliato. Dovendolo prendere da un altro comune, dovevi sapere benissimo che la scia sui usa per opere di una certa entità.
claudia :
Noi io non ho sbagliato il tipo di modulo desnip, perchè prima di utilizzarlo , ho preferito chiamare il piccolo comune. Il cui uffcio tecnico mi ha detto che ci voleva la SCIA .
Anche a me è parso strano , perchè il lavoro è stato veramente minimo , 2*2 di marciapiede e muretto a secco .. anch'io mi aspettavo una comunicazione di attività libera e basta .....ma mi hanno risposto cosi !
biba :
Può essere benissimo che la SCIA sia motivata dal fatto che avevi in progetto una recinzione. Comunque, visto che ormai la frittata è fatta e perdipiù con il beneplacito del comune, ti conviene chiedere direttamente a loro. Mi sa che alla fine ti toccherà firmare a te nella casellina del Direttore Lavori, perché di certo non può essere il committente che assevera la conformità dell'eseguito al legittimato e alle norme vigenti (il che è in estrema sintesi ciò che fa il DL nella fine lavori). Se hanno fatto un pavimento e un muretto non mi preoccuperei più di tanto e firmerei, non penso che possano avere fatto dei gran danni. Andrei giusto a dare un'occhiata che il muretto non sia alto 20 metri, non sia nella proprietà del vicino, non occluda la visuale su un incrocio stradale o robe simili.
ivana :
vincolo paesaggistico controllato?
claudia :
No nessuna recinzione , e non è nella proprietà del vicino ed è sul retro della villetta. Si comunque chiederò a loro Grazie
claudia :
no nessuno vincolo , ho controllato :) grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.