Millesimi condominiali, come redigere la tabella A per i posti auto

messaggio inserito sabato 27 settembre 2014 da Ale

Ale : [post n° 348485]

Millesimi condominiali, come redigere la tabella A per i posti auto

Buongiorno, sto redigendo le tabelle per il calcolo dei millesimi condominiali. Utilizzo il software della DEI. Il condominio ha una corte, con un solo posto auto scoperto, accatastato con il suo sub e di proprietà di un unico condòmino.
Questo software utilizza i volumi virtuali
Il posto auto, poichè h=0, dunque volume virt. =0 , non mi concorre alla tabella A millesimi principali.... Come posso fare per farlo concorrere? L'unico modo mi sembra calcolarlo come superficie esterna tipo corte (D quindi, applicando un coefficiente 0.2) di pertinenza dell'appartamento dello stesso proprietario... Ma è corretto? Grazie
GeoAlessio :
...Hai altezze variabili nell'edificio?...Poichè se così non fosse, il metodo più semplice e corretto per il calcolo dei millesimi (Tabella A) è la superficie...Il calcolo con i volumi è solito utilizzarlo per il calcolo della tabella del riscaldamento...
giulio :
Anche io le tabelle millesimali ho fatte sempre sulle superfici, ...e un posto auto di proprietà non mi è mai capitato. sei sicuro che il tuo software non ha la doppia possibilità? se non avesse un sub potresti anche considerarlo come pertinenza ma così è una proprietà che potrebbe essere alienata autonomamente.
Ho una domanda: I balconi e le terrazze di proprietà esclusiva il tuo software come le calcola? zero certamente no... Ale, vedi bene ci sarà un'opzione
Ale :
Ciao Alessio, si ho altezze variabili nell'edificio... Per Giulio: i balconi e le terrazze le calcola insieme all'appartamento di cui sono pertinenza... Ma adottare lo stesso principio per il posto auto non mi sembra del tutto corretto.. Faccio un esempio: se il Condominio dovesse fare i lavori alle scale poi in questo modo parteciperebbe anche la proprietà relativa al posto auto e non mi sembra corretto in quanto è esterno... Effettivamente neanche io avevo mai affrontato casi con posti auto, è la prima volta e non so come risolvere... spero possiate aiutarmi... :-(.. La cosa assurda è che il software della DEI contempla come destinazione d'uso il posto auto come unità a se stante, ma ovviamente il foglio di calcolo è sempre lo stesso, per cui se non gli do un'altezza non calcola il volume e alla fine risulta non avere millesimi... forse è contemplato per i posti auto coperti?... mha...
GeoAlessio :
...Se il posto auto è di proprietà esclusiva, fa cumulo e rientra nella tabella generale A...Per il metodo di calcolo devi necessariamente adottare le superfici...Se non riesci ad adottare il metodo citato in precedenza relativamente anche al software, puoi anche benissimo farle a mano (se non sono eccessivamete numerosi i condomini)...
Ale :
grazie mille Alessio. Il punto è che avendo altezze diverse nell'edificio è sicuramente più corretto adottare metodo con volumi...giusto? Anche se lo faccio a mano ho lo stesso dubbio... Posso adottare solo per il posto auto calcolo superfici? mi sembrerebbe non corretto.. Oppure ho pensato di moltiplicare la superficie del posto auto per un'altezza simbolica pari a 1... ma non so.. è frutto del mio scervellarmi... magari è una cavolata, voi che ne pensate?
Un ultima domanda e scusatemi davvero... voi che software usate per il calcolo con superfici?Il mio prevede solo calcolo mediante volumi virtuali....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.