Cambio attività da negozio sigarette a pizzeria tavola Calda

messaggio inserito sabato 11 ottobre 2014 da Andsor

[post n° 349237]

Cambio attività da negozio sigarette a pizzeria tavola Calda

Premetto che i lavori che si devono fare sono alcuni tramezzi e lavori di pavimentazione e intonaci, comunque la prima cosa che dovrò fare è verificare se ci sono incongruità con lo stato di fatto ed il progetto ultimo approvato o comunque condono, fare come prima tappa:
1) CILA o CILA in sanatoria da verificare
2) Scia Commerciale per cambio attività
3)Agibilità locale
4) scarico fumi alla provincia
5) pratica insegna
6) occupazione suolo pubblico per 2 tavoli esterni
Come devo procedere secondo voi?
l'agibilità la devo comunque richiedere da capo anche se ha l'agibilità presentata?
secondo voi quanto si può aggirare un preventivo per questi lavori, io ho stimato sulle 4500- 5000 euro + inarcassa
:
1) OK...Contestualmente verifica se in possesso dell'agibilità, se no dovrai farne richiesta al condono (se sanato) o al IX Dipartimento (se con regolare licenza edilizia)...
2) Eventuale variazione catastale...
3) Emissioni in atmosfera provincia di Roma...
4) SCIA commercio per nuova attività, con annesso allegato sanitario (per attività alimentari)...
5) OK...
6) ok se occupi spazio adibito a servizio pubblico...
L'agibilità, se già rilasciata, ed attesta la destinazione d'uso commerciale, è un documento già in tuo possesso...Ergo il punto 2) riguardante quest'ultima, puoi saltarlo a piè pari...
Come prezzo potremmo stare intorno ai 4000€ (esclusi oneri comunali e/o catastali-inarcassa-iva)...Aumenta o diminuisce in caso di eventuale documentazione da produrre non in possesso della committenza, e propedeutico all'espletamento della stessa...Specificalo nel preventivo di spesa e/o disciplinare!...
:
verifica anche tutte le dichiarazioni di conformità degli impianti...
se poi fai somministrazione probabilmente ti servirà un bagno in più per il pubblico, che abbia i requisiti di accessibilità ... attenzione agli allacciamenti
altro problema che potreti avere con la pizzeria è la canna fumaria = > verifica se ci sono dei diritti di terzi o qualche accordo pregresso e se, magari, ti serve la paesistica
verifica anche che non ci sia incompatibilità dell'attività nel piano urbanistico vigente oppure nel regolamento condominiale
tieni anche presente che se deve fare allacciamenti vari alle utenze (x esempio se per forno e cucina gli serve cambiare tipo di contatore del gas) e gli fai il 'supporto' al cliente potrebbe andarci dentro un sacco di tempo (quello poco quantificabile)
metti anche una voce tipo 'a consuntivo' se ti chiede assistenza per la scelta degli arredi ... anche in questo caso ci butti dentro un sacco di tempo che poi è difficile farsi riconoscere ;)
buon lavoro!
bye bye
:
Scusa, Geo, ma perchè dai per scontato che il tizio sia di Roma?
E' vero che il 90% dei post riguardano Roma (l'altro 10% Milano), ma.... ;-P
:
...Poichè risposi ad Andsor qualche tempo fà...Ed è di Roma...
:
Confermo sono di Roma!!!
:
Volevo chiedervi ho fatto il preventivo per i lavori di seguito riportati:
Rilievo e restituzione grafica;
Accesso agli atti dip urbanistica;
Cila in sanatoria o cila su opere da eseguire;
Scia commerciale al suap;
Occupazione suolo pubb per tavoli esterni;
Pratica insegna e per installazione tenda;
APE;
Pratica di agibilità;
Quali di questi lavori secondo voi vanno fatti per l affittuari e quali per il proprietario del locale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.