pratica per tettoia, pergotenda o brise soleil

messaggio inserito mercoledì 15 ottobre 2014 da fabio

[post n° 349492]

pratica per tettoia, pergotenda o brise soleil

Ciao a tutti,
avrei bisogno di delucidazioni in merito ad una pergotenda o brise soleil da installare in un terrazzo di una palazzina a Roma.

Premetto che già sono stato al Municipio, ma visto che con chi ho parlato, ha cambiato idea mille volte, mi viene il dubbio se fosse a conoscenza o meno della normativa.
La prima idea era quella di realizzare una tettoia, ma è stata subito abbandonata per via del necessario deposito al Genio Civile della struttura ed intera verifica statica dell'immobile. (Costo folle in relazione al costruito).
Dovendo ripiegare, si è scelto di optare per una piccola struttura (pergotenda o brise soleil), che come come specificato nella normativa non necessita di titoli abilitativi, ricadendo in edilizia libera.

Bene...no anzi male...in Municipio mi hanno detto che il titolo serve sia per tettoie coperte che tettoie scoperte e di conseguenza tutta la procedura per il deposito al Genio...ecc ecc..
...inoltre visto che passerebbe come Nuova Costruzione si deve far riferimento anche alla L.R. 6/2008, quindi prevedere l'installazione di pannelli solari ecc...ecc...

Ma dico io è possibile questa cosa??? Secondo me ha dell'assurdo!!!

Scusate se mi sono dilungato, ma era per avere un quadro completo della situazione...
...in tutto ciò, c'è qualcuno che riesce a darmi delle spiegazioni più chiare in merito e la procedura da adottare?!

Grazie mille in anticipo!
:
e invece è proprio cosi....ahime sia per la tettoia che per la pergotenda autoportante.
:
La tettoia scoperta non esiste, è come dire un cubo sferico...
Non è possibile che una PERGOTENDA ricada nella nuova costruzione (mai visto e ho analizzato circa 30 regolamenti edilizi di tutta Italia proprio per fare analisi sull'argomento).
Di solito sono manutenzione straordinaria e serve una CIL.
Comunque un controllino sul Regolamento Edilizio lo farei.
:
...Come consigliai ad un tecnico qualche giorno fa...prova a "regalare" al tecnico comunale una copia di questa circolare esplicativa del Comune di Roma, che modifica alcuni punti riguardo le attività edlizie totalmente libere...magari ha anche lui un tavolo di ufficio che scricchiola, e che bisogna "zeppare"...Ergo, per una pergotenda retrattile e/o brise soleil, il G.C. potrebbe mai richiedere il deposito??...Ah si ...magari la tenda dovrebbe essere verificata a "scorrimento"...
https://app.box.com/s/5se1sbofkyhz01whw51x
:
Già è quello che mi sono chiesto io...se è una tettoia come fa ad essere scoperta?!?

La circolare 19137 del 09/03/2012 riporta nella categoria MO l'intervento:
[...] 12.strutture semplici quali: gazebo, pergotende con telo retrattile, pergolati, se elementi di arredo annessi ad unità immobiliari e/o edilizie aventi esclusivamente destinazione abitativa; [...]

Mi sembra relativamente chiaro, ma perchè in municipio mi dovrebbero richiedere una documentazione totalmente diversa?!?
Unica cosa che posso pensare è che avendo sentito parlare di brise soleil che non è menzionato, si sia fatta "confusione", ma quanta differenza c'è tra questo e un pergolato?!?
Se è pergolato non serve nulla se è brise soleil serve il deposito delle strutture?!? ...boh!!!

Grazie mille per la risposta, non mi resta quindi di tentare un nuovo assalto e cercare di capitare con un altro impiegato...non so che altro fare!!
:
eh già...GeoAlessio...che la questione abbia dell'assurdo non ci piove, ma il problema è che dall'altra parte della scrivania ci sono loro...e quando parlano deve esser preso tutto per oro colato!!

Avevo già letto la circolare 19137 del 09/03/2012 e mi sembrava piuttosto chiaro...ecco perchè nel momento del "ripiego" mi sono buttato subito sulla pergotenda convinto che non avrei incontrato nessun problema vista che è attività di edilizia libera!

Inoltre la cosa assurda è anche... installare un pannello solare su una tendaggio mobile?!? ...geniale!!!
Non gli ho riso in faccia per educazione e mi sono fermato al "si, si, va bene...", però dai...mica ho 6 anni!

Quindi secondo te come mi devo comportare...tornare e cercare di rifare le stesse domande con la speranza di ottenere risposte differenti?!?

Grazie mille per l'aiuto
:
...Protocolla la pratica, e se dovessero rigettartela, ti mettessero per iscritto il motivo e l'articolo di legge per cui applicano il diniego alla pratica...Curiosità personale...Municipio?...
:
Municipio 3 (ex 4)!
...ieri sono stato per l'ennesima volta!

Allora...spiegando tutto nuovamente da capo mi ha confermato la procedura per la realizzazione della tettoia (quindi DIA onerosa, calcolo strutturale della tettoia e dell'immobile, Genio Civile, sorteggio probabile per le strutture, ecc ecc), mentre per la "mia" pergola con brise soleil, "ci siamo accordati" per una CIL visto che mettendo elementi orizzontali nella parte verticale non è più una semplice pergola con MO, ma si trasforma in "arredo aree pertinenziali" quindi soggetta a CIL.

Tralasciando l'enorme differenza tra le due (sono ironico) mi ha anche specificato che posso mettere un tendaggio in "copertura", ma assolutamente no nella parte verticale, spiegando:
-..."altrimenti è troppo rifinita e chiusa"-. (stendiamo un velo pietoso anche questo)

Unico problema che rimane riguarda sempre la parte "statica".
Il Municipio dice che secondo il regolamento sismico regionale del 7 febbraio 2012 n.2 va depositata comunque la struttura al Genio Ciivile anche se secondo l'art. 4 il progetto non è sottoposto a controllo:
[...] h) pensiline esterne in legno o metallo, pergolati con struttura in legno o metallo, scoperti o coperti da orizzontamenti amovibili di altezza inferiore a 3,50 m, tettoie con altezza massima pari a 3,50 m in legno o metallo con fondazione superficiale, loggiato con struttura portante in legno o metallo;[...]

Al che la mia domanda spontanea è stata: "... ma se devo fare la struttura esile, (cosa che lui stesso ha specificato) e, visto che una normale pergola è fatta anche in alluminio...cosa consegno al Genio...calcoli strutturali sull'alluminio????"
La sua risposta (questa volta onesta e logica) è stata: "...lo so e mi sto vergognando di dirle queste cose, ma i regolamenti sono questi per quanto ridicoli siano!"

Vabè...almeno la cosa si è chiarita e potrei anche concluderla se magari il Genio mi rispondesse al telefono!!!
Ma conoscete un numero più diretto?! Sono due giorni che chiamo, ma non si degnano di rispondere!
:
Allora, per le chiusure verticali di pergolati vietati è la tendenza di tutta Italia... Poi si chiedono perché la gente fa le cose abusive...
Mah, boh, non saprei, secondo voi?!?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.