Corso di formazione RSPP

messaggio inserito martedì 26 maggio 2015 da tata

[post n° 362467]

Corso di formazione RSPP

Buona sera a tutti.
Sono laureata triennale da ormai 6 anni ed esercito da altrettanti.
Sono CSP e CSE da diversi anni con aggiornamento 40 ore del corso nel 2013.

DEVO FARE IL CORSO RSPP per una azienda dalla mia zona.. devo fare un corso completo o posso semplicemente fare il Modulo C?

AIUTOOOOO....
:
ciao, io ti posso solo dire che avevo già il corso da coordinatore e quando ho fatto quello di Rspp mi hanno abbonato il modulo A, ma questo nn per il corso in mio possesso, ma solo perchè svolgevo l'incarico di Rspp da prima di una certa data. ma parliamo di diversi anni fa, oggi nn saprei.
secondo me è facile che ti abbonino solo il modulo A, ma l'unico che può darti certezze in merito è l'organismo partitetico territoriale, se fanno i corsi sapranno anche indirizzarti bene.
:
Il D.lgs. n.81/08 prevede la facoltà per i laureati in architettura ed ingegneria ( laurea quinquennale o triennale) di frequentare solo il corso modulo “ C ” ( art. 32 comma 5 ).
:
ecco, appunto altri tempi... :)
:
grazie mille
:
concordo...ma con un piccolo particolare...può frequentare solo il modulo C se entro i 5 anni dopo la laurea ha frequentato l'aggiornamento per modulo A e B.....!!!!!
:
sarebbe da pazzi pensare che basti il modulo C. ma scusate, io nel 2007, secondo l'accordo stato-regione del 2006, nonostante la laurea quinquennale, il corso da coordinatore e lo svolgimento dell'incarico rspp da 5 anni prima, ho dovuto fare anche il modulo B. cmq l'accordo del 2006 resta sempre il riferimento e secondo me l'art.32 dell'81 è fuorviante. in materia di formazione in generale la casistica è ampia e dipende tutto da quando hai fatto cosa.
:
Io concordo con sli ed è la stessa cosa che mi ha detto un collega che di mestiere fa solo l'RSPP.
e.arch nel 2007 non era ancora in vigore il testo unico e adesso c'è l'accordo stato.regioni del 2012 non so se quello che dici tu è ancora valido.
:
Chiedo scusa non avevo guardato bene i due accordi stato regioni, però quanto dice gioma è corretto, il comma 5 dell'art. 32 sembra abbastanza chiaro.Però non insisto perchè non mi sono mai informata più di tanto sugli RSPP perchè non era materia che mi ineressasse.
:
ma no infatti, quello del 2012 nn c'entra. la materia è complessa e nn è colpa nostra se la normativa è nebulosa e piena di rimandi. mi manda fuori di testa il fatto che, per colpa dei ns legislatori, magari tata, o chi per lei, non si informa bene e poi si ritrova nei pasticci per aver fatto il corso sbagliato!! tata se farà rspp si renderà conto di come funziona un accordo stato regione, forbice normativa, disposizioni transitorie, tutto ciò che stabilisce per la formazione chi deve fare cosa, secondo cosa ha fatto e quando. e ciò vale anche per il suo caso. l'art.32 stesso è un rimando poco chiaro, io lo interpreto riferito al modulo A, ma può anche darsi che sia stato recepito in altro modo, nn dico di no e nn approfondisco che nn è il mio caso. ma la domanda viene spontanea, può essere che c'è gente che ha fatto 3 moduli con oltre 100 ore di formazione e adesso arriva tata e con sole 32ore di modulo C può fare la stessa cosa? mi pare strano e fossi in lei mi fiderei solo di un consulto col ctp!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.