consiglio per muffa ed intervento dall'interno

messaggio inserito venerdì 12 giugno 2015 da arianna

[post n° 363278]

consiglio per muffa ed intervento dall'interno

Salve a tutti,
sto svolgendo dei lavori in casa e vorrei un vostro parere.
Ho una parete esposta a nord-ovest in cui è presente molta muffa di colore nero che parte dall'angolo basso e si propaga per tutta la parete fino ad arrivare a metà altezza.
Purtoppo non posso intervenire all'esterno, in quanto abito in un condominio.
L'imbianchino che deve farmi i lavori, mi ha proposto di fare una parete in cartongesso con una camera d'aria e delle bocchette sul muro per arieggiare la camera d'aria.
Non ho ben capito se questo cartongesso poi sarà isolato.
Credete che sia una soluzione giusta? Cosa mi consigliate voi?
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra attenzione.
:
Il problema che lei descrive è dovuto (escludendo l’eventualità di perdite dalle tubazioni o di umidità da risalita) al fatto che la parete esposta a Nord ( quindi scarsamente soleggiata ) non presenta un adeguato isolamento termico con conseguente passaggio di umidità dall'esterno all'interno ( ponte termico).
In questi casi, si potrebbe tentare di risolvere il problema trattando la parete con specifici prodotti antimuffa ed installando un sistema di areazione forzata, ma il rimedio definitivo consiste quasi sempre nella realizzazione di un cappotto isolante, che può essere applicato sul lato esterno della parete ( soluzione ideale ma non sempre possibile) oppure sul lato interno.
Esistono diverse modalità per isolare dall'interno una parete. Quella propostole dall'imbianchino è una delle tante, ma non avendo effettuato un sopralluogo tecnico non sono in grado di dirle se può essere considerata la migliore.
Personalmente, sono contrario alle intercapedini ( creano moti convettivi che aspirano ancora più umidità all'interno) ma ritengo più efficace una soluzione cartongesso + pannello isolante ( ad esempio polistirolo).
:
le contropareti interne non ruisolvono il problema, o meglio lo risolvono solo perchè lo celano alla vista.
noi abbiamo avutyo lo stesso problema in sgeuito a rifacimento degli intonaci esternin (il DL ha scelto intoncai epossidici senza considerare che le pareti non sono isolate, non hanno nemmeno la cassavuota), e il risukltato è stato che tutti gli alloggi cone sposizione nord ovest si sono per la prima volta in 35 anni trovati muffe nere per svariati mq.
noi abbiamo risolto facendo fare nelle stanze interessate la tinteggiatura interna con termointonaco specifico: sono 2 anni che lo abbiamo e ci ha alzato di 3 gradi la temperatura della parete interna. prima avevamo 15° con temperatura di 22° in casa e 5° fuori, dopo l'intervento 18°
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.