Raggruppamenti temporanei nel Nuovo Codice degli Appalti Pubblici

messaggio inserito mercoledì 6 luglio 2016 da arch.Ivan

arch.Ivan : [post n° 383576]

Raggruppamenti temporanei nel Nuovo Codice degli Appalti Pubblici

Salve a tutti,
leggendo il D.Lgs 50/2016 (Nuovo codice degli Appalti Pubblici) mi sono imbattuto nell'art. 48 comma 19 che cita:
"E’ ammesso il recesso di una o più imprese raggruppate esclusivamente per esigenze organizzative del raggruppamento e sempre che le imprese rimanenti abbiano i requisiti di qualificazione adeguati ai lavori o servizi o forniture ancora da eseguire. In ogni caso la modifica soggettiva di cui al primo periodo non è ammessa se finalizzata ad eludere la mancanza di un requisito di partecipazione alla gara".

Ma secondo voi cosa significa? Che decade l'obbligatorietà della presenza di tutti i professionisti che hanno costituito il raggruppamento in caso di vittoria?
fulser :
L'articolo che citi si riferisce alle imprese, non ai progettisti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.