variazione categoria e accorpamento

messaggio inserito martedì 2 agosto 2016 da ros

ros : [post n° 384842]

variazione categoria e accorpamento

Buonasera a tutti,avrei bisogno di un consiglio...io dovrei fare una variazione catastale da categoria A6 ad A4 di un edificio in un centro storico di proprietà di 3 persone distinte,madre e le due figlie.
Prima domanda: ogni proprietario deve avviare le pratiche di variazione? o basta che la faccia uno solo?
inoltre la proprietaria che vi abita attualmente mi dice che la casa è divisa in più unità immobiliari e che vorrebbe prima fare l'accorpamento e poi la variazione...
seconda domanda?
nell'accorpamento devo inserire anche le due cantine di cui è proprietaria la signora anche se che sono situate in un altro fabbricato ( di fronte la casa)?
Anna :
prima della variazione catastale, al comune si presenta la pratica di cambio di destinazione d'uso, ottenuto il parere positivo puoi fare la variazione catastale. Il tecnico richiede la variazione a nome dei proprietari. Dipende a chi sono intestati gli appartamenti. Devi accatastare tutti i cambiamenti accorpamento e poi variazione, con documentazione allegata.
Le cantine non vanno inserite.
Ogni appartamento è contraddistinto da un foglio di mappa e particella e sub.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.