(Urgente) richiesta info riguardo esposizione luce solare per acquisto casa

messaggio inserito lunedì 5 settembre 2016 da Martina

Martina : [post n° 385853]

(Urgente) richiesta info riguardo esposizione luce solare per acquisto casa

Salve,
sono Martina de Capua e sono in procinto di acquistare una abitazione di nuova costruzione di 89 mq ad un prezzo molto interessante, composta da un salone-cucina (open space) con balcone e finestra, due bagni con finestre, una camera da letto con balconcino e una camera da letto con finestra. La disposizione della casa e la qualità sono davvero interessanti. La mia preoccupazione riguarda l'esposizione solare. In pratica la casa ha il balcone e la finestra del salone-cucina e una finestra di un bagno con esposizione 231° Nord-Ovest e la finestra di una camera da letto, la finestra del secondo bagno e il balconcino della seconda camera da letto con esposizione 111/105° Est. I palazzi adiacenti sono distanti e la casa è situata al secondo piano (in realtà il primo piano è un piano terra rialzato e quindi il mio secondo piano è leggermente più basso di un secondo piano normale) di un palazzo di 5 piani. La mia preoccupazione è che questa casa risulti essere quasi sempre buia e fredda con conseguente consumo eccessivo di luce e riscaldamenti e che possa portare con il tempo la comparsa di muffa e umidità. Non vorrei comprare una casa che poi diventi invivibile e che non riesca a vendere. Gradirei una risposta rapida e sincera. Dovrei a breve dare una risposta al costruttore. Come tipologia è ideale. In attesa di un riscontro, porgo distinti saluti,

Martina De Capua
d.n.a. :
Le necessità urgenti solitamente si scontrano con la ponderazione necessaria all'acquisto di un immobile, visto l'impegno che l'investimento richiede.
detto ciò, per quanto attiene le dispersioni termiche esse dipendono dall'involucro murario piu che dalla esposizione, mentre per quanto riguarda l'illuminazione essa è garantita da parametri di legge precisi, mentre l'aspetto qualitativo dell'illuminazione offerta da tali aperture, resta da valutare rispetto a molti altri fattori.
Le consiglio di farsi aiutare da un tecnico di zona, che sicuramente saprà consigliarla in modo adeguato rispetto alle sue esigenze, e in modo indipendente a quanto proposto dal costruttore.
biba :
Sottoscrivo che un architetto che viene fisicamente a vedere la casa può darle risposte più sensate, ma a parte questo ha chiesto al venditore la certificazione energetica? Lo scopo dell'APE è anche di fornire all'acquirente questo genere di informazioni.
john :
La mia risposta sincera è: dove si trova l'immobile?piccolo particolare fondamentale.
Indipendentemente da questo particolare e concordando con d.n.a. che se ci sono questo tipo di dubbi meglio rivolgersi ad un tecnico per un sopralluogo, posso dire che a 231° mi risulta sia esposizione a sud-ovest e non nord-ovest. Se l'errore fosse confermato le esposizioni sarebbero ideali se invece fosse confermato il nord-ovest in effetti non è l'esposizione ideale per il soggiorno e rimando alle considerazioni già fatte, serve l'ausilio di un tecnico in carne ed ossa.

Rimane il fatto che un'appartamento con doppia esposizione come quello descritto difficilmente potrà essere buio e freddo se ben costruito e di recente, visto che -in teoria- le normative sul risparmio energetico ormai sono abbastanza rigide.
Martina :
Grazie per la risposta. La classe energetica certificata è la classe C. Il palazzo ha le seguenti coordinate GPS Latitudine 41.0301472 e Longitudine 14.379114444444445 (relativo alla facciata del salone-cucina e bagno) e Latitudine 41.030135066221256 e Longitudine 14.379168301820755 (relativo alla facciata delle due camere da letto e del bagno). Cosa ne pensa?
Martina :
Grazie per la risposta. In effetti c'è stato un errore di battitura; in realtà il salone-cucina e il primo bagno si trovano a 331° Nord-Ovest mentre le due camere da letto con il secondo bagno si trovano a 115° Est. La classe energetica è la C. In realtà io possiedo anche le immagini e un video ma non credo di poterlo postare in questo forum. Capisco di dovermi rivolgere ad un tecnico ma entro domani dovrei dare una risposta. La mia preoccupazione riguarda la mancanza di raggi solari all'interno dell'appartamento. Non so se la colorazione delle mura possa far ravvivare l'appartamento e renderlo più caldo e accogliente. Inoltre non vorrei che i soldi che risparmio (circa 30 mila euro) rispetto ad un appartamento con esposizione sud ovest, debba poi sborsarli per problemi futuri, illuminazione e riscaldamenti. Io abito in campania e in provincia di caserta (come si evince dalle coordinate del palazzo). Rimango in attesa di suggerimenti.
john :
Sinceramente anche senza tecnico bisogna rendersi contro sul posto con i propri occhi. Se ha doppia esposizione i sole che entra di giorno in una stanza entra al tramonto nell'altra. Ne tuo caso si avrebbe luce la mattina nelle camere da letto e un pochino più buio il soggiorno. Io vivo in un appartamento esposto con il soggiorno tutto a Nord, che non è il massimo e mi trovo benissimo lo stesso, è ben coibentato e non ho nessun problema.Dipende da abitudini ed esigenze personali

L'unica cosa che posso dire è che l'esposizione Nord-Ovest per il soggiorno non è il top ma neanche pessima. Per i consumi dipende dalle abitudini, c'è gente con la casa ben esposta a cui non basta mai la luce o freddolosa. Non si può entrare nel merito.

Per come sono fatto io a me sembrano dettagli insignificanti, per altri sono parametri fondamentali per la scelta della propria casa.

Sarei sconvolto se scegliesse di risparmiare o investire 30k euro per la scelta della propria casa basandosi sul suggerimento di sconosciuti su una bacheca, quindi mi fermo qui.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.