Tempi tecnici ingegnere

messaggio inserito mercoledì 14 settembre 2016 da maya27

maya27 : [post n° 386352]

Tempi tecnici ingegnere

Consiglio: ho dato cinque mesi fa ad un ingegnere la pratica per la presentazione di una tettoia al Genio Civile. Trascorso questo tempo ancora non ha presentato nulla al Genio....è normale? Quanto ci si impiega per una pratica del genere? Cinque mesi non sono troppi?

ps. alcuni colleghi in Comune mi hanno detto che per una cosa del genere potrei pensarci direttamente io: è vero? e come si fa?

Grazie per consigli ed eventuali.
ponteggiroma :
avete concordato un compenso? Ha chiesto anticipi? Glieli hai dati?
maya27 :
Il compenso Sì, l'acconto lo avrei dovuto dare alla consegna dell'autorizzazione. Ma non avendo nulla in mano, non ho dato nulla. E' che cinque mesi sembrano un po' troppi: capisco il mese di ferie di agosto, però....
Sto pensando di togliere il mandato, anche perché il cliente mi sta pagando in anticipo le somme stimate per i lavori ed a parte quello ha anche fretta di fare l'intervento...i primi tempi mi ha detto che poteva aspettare, ma ora, anche vedendo il cambiamento del tempo, inizia ad avere fretta. Lui aveva intenzione di iniziare a fine agosto, ma di sto passo.
desnip :
Maya, un ingegnere ci mette pochi giorni per una cosa del genere. Si vede che non ha ancora iniziato. Sicuramente dal momento della consegna avrà dovuto prima terminare altri lavori in corso, ma 5 mesi sono troppi.
In questi casi, l'unica soluzione è rompere le scatole in continuazione. E' una cosa che non mi piace fare, ma ti assicuro che funziona.
maya27 :
Sicuramente non avrà iniziato. Il fatto è che mi aveva detto che avremmo consegnato prima di agosto. Le scatole gliele sto già rompendo, ma mi sono un pochino stufata, anche perché non voglio fare figuaracce con il cliente, che stranamente dagli altri è puntuale negli acconti. Se facessi una lettera di disdetta dell'incarico? Parlandone giustamente con il cliente? Ho paura che poi per i suoi tempi non riesco io a procedere con la presentazione della pratica in Comune ed i lavori non possono iniziare senza il nulla osta del Genio.
ArchiFra :
c'è una lettera di affidamento incarico? se c'è, erano segnate le tempistiche?
se sì, si fa una diffida a depositare entro 10 giorni dievrsamente si solleva dall'incarico per inadempienza, con la gentilezza di non procedere chiedendo i danni
maya27 :
No, si è fatto firmare solo il preventivo per presa visione ed accettazione dell'incarico, dicendoci che aveva lo stesso valore.
Alla domanda "riusciamo ad avere il nulla osta per fine mese" ha risposto "penso di sì" ... quel "penso" non mi piace: non dipende dalle tempistiche di un Ente, ma da lui a darsi una mossa!!
Scusate se reagisco in questo modo, ma sono una persona più che pignola, ho imparato a rompere le scatole, anche se non mi piace e non è da me .... però sembra che anche con l'assillo la situazione non cambia!!
biba :
Vatti a fidare degli ingegneri...! Seriamente, se l'hai scelto e incaricato tu e non il cliente, secondo me dovrebbe bastare una telefonata tosta in cui gli dici "o mi consegni tutto entro X o se no ti levo l'incarico". Se lo hai già fatto e i tempi sono trascorsi, mandagli subito la lettera. Non per essere cattivi ma sta mettendo nei guai te. Tanto alla fine sappiamo molto bene che recuperare soldi da chi te li deve è una battaglia persa, quindi se costui dovesse accampare delle pretese per una volta sarai tu a non pagare lui (e con giusta causa).
maya27 :
Ho già fatto tutto quanto mi avete consigliato: di piangere o stare a pregare non mi va per niente: dalla chiamata puntuale ogni settimana, sono passata alle visite in ufficio, alla chiamata semigiornaliera: una vera ROMPIP.... che se lo dovessero fare a me, mi sarei scocciata già dalla seconda volta!
Mi rimane la lettera e contattare nell'immediato un altro ingegnere che, avvisato dei precedenti, mi consegni entro "ieri". E per fortuna che si tratta di una tettoia, figuriamoci se mi avesse dovuto fare dei calcoli strutturali di adeguamento.
Credo che procederò in tal verso, devo solo comunicarlo al cliente.
Grazie.
lori :
Credo che si comporti così perchè non gli interessa il lavoro. Certe persone preferiscono sfiancarti piuttosto che dirti: "No grazie non sono interessato!" Mi è capitata una situazione del genere con un geometra a cui diedi l'incarico per sbrigare una pratica catastale a Dicembre (naturalmente con associato pagamento acconto). A Maggio non aveva ancora fatto nulla nonostante sostenesse il contrario. Inutile dire che gli telefonavo tutte le settimane e che andai vicina all'esaurimento nervoso. Buon per lui che ci separavano 1.200 km e dire che mi era stato raccomandato...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.