Cambio d'uso

messaggio inserito lunedì 3 ottobre 2016 da desnip

desnip : [post n° 387519]

Cambio d'uso

Vorrei capire una volta per tutte quali sono i titoli da richiedere per un cambio di destinazione d'uso, con o senza opere, funzionale o strutturale. Magari con i riferimenti normativi.
Grazie.
studioarchitettare :
Ciao,
allego legge relativa...
D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380
Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia
(G.U. n. 245 del 20 ottobre 2001- s.o. n. 239)
Capo II - Permesso di costruire
Sezione I - Nozione e caratteristiche
Art. 10 (L) - Interventi subordinati a permesso di costruire
1. Costituiscono interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e sono subordinati a permesso di costruire:
a) gli interventi di nuova costruzione;
b) gli interventi di ristrutturazione urbanistica;
c) gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d’uso.
Buon lavoro
gioma :
A mio avviso, è impossibile rispondere con precisione alla tua domanda in quanto ogni Comune continua ad avere le sue regole in materia di mutamento di destinazione d'uso.
Questo può essere di due tipi: senza opere o con opere .
Nel primo caso, nella maggior parte dei Comuni è richiesta una SCIA ma se la mdu avviene all'interno della stessa categoria e senza aumento di carico urbanistico, potrebbe bastare anche una CILA.
Nel secondo caso, invece, bisognerà richiedere una DIA oppure perfino un PdC a seconda del tipo di ristrutturazione ( leggera o pesante).
I riferimenti normativi sono i regolamenti edilizio - urbanistici comunali.
desnip :
In effetti, in base al T.U. tutti i mutamenti con opere su edifici non in zona A, dovrebbero poter essere realizzati con Scia.
Sarebbe anche la mia interpretazione.
Purtroppo, su alcuni portali di edilizia ho trovato indicato diversamente (cioè realizzabili con Scia solo quelli senza opere) senza però indicare riferimenti normativi.
vikika :
concordo con gioma: una regola generale non c'è, purtroppo!
In alcuni comuni per il cambio di destinazione d'uso SENZA opere c'è un apposita comunicazione da fare che non è ne una cila e ne altro.
Per il cambio di destinazione d'uso CON opere possono chiedere una scia o un pdc se in centro storico anche se in alcuni comuni chiedono indistintamente il pdc...
ahhhhhh la semplificazione!!! ;)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.