variazione classe catastale

messaggio inserito mercoledì 5 ottobre 2016 da matteweb

matteweb : [post n° 387680]

variazione classe catastale

salve a tutti
un cliente ha un appartamento che è stato utilizzato negli ultimi anni come studio professionale. al catasto infatti risulta in categoria A/10 poichè nell'ultima pratica di condono era stata fatta una divisione con variazione da abitativo a uffici. Adesso vorrebbe affittarlo di nuovo come abitazione, praticamente senza necessità di fare opere interne.
Cosa devo fare per regolarizzare la posizione dell'appartamento?
basta una variazione catastale con docfa o bisogna fare anche un cambio di destinazione d'uso?
grazie
gioma :
Devi effettuare una modifica di destinazione d'uso sia urbanistica ( potresti anche cavartela con una CILA ) che catastale.
desnip :
Cila proprio no. Dovrebbe essere una Scia.
matteweb :
ciao
grazie per le risposte
in realtà a leggere bene il condono sembrerebbe che la destinazione urbanistica rimanesse civile abitazione con allegata sola variazione di categoria catastale a uffici... è possibile secondo voi?
in tal modo mi basterebbe fare una nuova variazione catastale senza cambio di destinazione d'uso e tutto cio che comporta (abitabilià, etc....).
grazie ancora a chi mi vorrà rispondere

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.